Troina, gestione in house del servizio rifiuti - QdS

Troina, gestione in house del servizio rifiuti

redazione

Troina, gestione in house del servizio rifiuti

martedì 07 Luglio 2020 - 00:00
Troina, gestione in house del servizio rifiuti

La percentuale di raccolta differenziata, nel primo semestre del 2020, ha sfiorato l’80%. Acquistate due nuove spazzatrici per garantire una migliore pulizia di tutto il territorio

TROINA (EN) – La società in house Troina Ambiente Srl, che dal 2018 gestisce il servizio di igiene urbana del Comune, ha acquistato due nuove spazzatrici per efficientare la pulizia di tutto il perimetro urbano.

I due mezzi, uno più grande da due metri cubi – con cui si interverrà nelle strade e nei quartieri più ampi e periferici – e uno più piccolo e maneggevole di poco meno di un metro cubo – con cui si interverrà nelle vie più strette del centro storico – consentirà una maggiore e migliore efficienza ed efficacia nell’espletamento del servizio che, nonostante lo sforzo degli operatori, lasciava scoperte alcune zone dell’abitato.

“Grazie alla continua collaborazione dei cittadini – ha spiegato il presidente della società Giovanni Suraniti – al lavoro dei nostri dipendenti, nonché al costante supporto del Comune, siamo riusciti a effettuare questo ulteriore e importante investimento che ci auguriamo possa dare buoni risultati sul fronte del potenziamento dello spazzamento e, di conseguenza, della pulizia e del decoro delle nostre strade cittadine”.

L’acquisto delle spazzatrici era uno dei tasselli mancanti del servizio che, in soli due anni e mezzo di gestione diretta tramite il sistema dell’house providing, ha fatto registrare una percentuale di raccolta differenziata che nel primo semestre del 2020 ha sfiorato l’80%, così come è notevolmente migliorata anche la gestione complessiva dello spazzamento e della logistica, grazie a un piano di investimenti che hanno consentito alla società di dotarsi di mezzi e attrezzature idonee.

“Dopo tanti anni di disservizi – ha dichiarato l’assessore all’Ambiente Giuseppe Schillaci – la normalizzazione e il miglioramento costante del servizio di igiene urbana è uno dei più grandi risultati raggiunti dalle due amministrazioni Venezia, dopo anni di lavoro, sacrifici e non pochi problemi da risolvere. L’acquisto delle spazzatrici era uno dei tanti obiettivi che c’eravamo prefissi ed esserci riusciti e vedere per le nostre strade queste moderne attrezzature, sarà motivo di grande orgoglio per tutta la comunità”.

“La scelta della gestione in house del servizio – ha concluso – e la competenza degli amministratori della società, sono state sicuramente due carte vincenti”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684