Giovane con sciabola da pirata affilata di 50 centimetri fermato a Napoli

Giovane fermato a Napoli con sciabola da pirata lunga oltre 50 centimetri

web-dr

Giovane fermato a Napoli con sciabola da pirata lunga oltre 50 centimetri

web-dr |
venerdì 22 Aprile 2022 - 10:18

I finanzieri del Comando provinciale di Napoli hanno denunciato per porto abusivo di armi un 22enne trovato in possesso di una sciabola da pirata affilata, lunga oltre 50 centimetri.

L’episodio si è verificato durante l’attività di controllo economico del territorio dei Baschi verdi del Gruppo Pronto impiego Napoli impegnati in un posto di blocco nel Rione Traiano.

La pattuglia ha fermato un’auto e ha approfondito il controllo per via del comportamento nervoso del giovane conducente. Sotto il sedile lato conducente i finanzieri hanno trovato la sciabola perfettamente affilata, lunga oltre mezzo metro e con foggia tipica delle classiche armi da taglio dei pirati.

Non è ancora stato confermato se si tratta di un originale d’epoca o di una riproduzione, ma in entrambi i casi la lama affilata ne rende illegale il porto. Pochi mesi fa, sempre la Guardia di Finanza del Comando provinciale Napoli aveva sequestrato a un giovane a piazza Plebiscito una katana da samurai, anch’essa illegale poiché atta a offendere.

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001