Greco e Spata sono pronti al rush finale nella lunga sfida per il Comune di Gela - QdS

Greco e Spata sono pronti al rush finale nella lunga sfida per il Comune di Gela

Liliana Blanco

Greco e Spata sono pronti al rush finale nella lunga sfida per il Comune di Gela

sabato 04 Maggio 2019 - 00:05
Greco e Spata sono pronti al rush finale nella lunga sfida per il Comune di Gela

Il primo spera in una rivalsa dopo la delusione di quattro anni fa; il secondo punta sulla sorpresa. Dopo il primo turno la Città del Golfo si prepara al ballottaggio del prossimo 12 maggio

GELA (CL) – Lucio Greco si aspettava di vincere al primo turno superando il 40% delle preferenze, ma ha di poco superato il 36; Giuseppe Spata sperava nell’effetto trascinatore di Salvini ed è arrivato al 30%; Maurizio Melfa pensava sbancare puntando sulla carta del cambiamento reale e respingendo eventuali accordi; Simone Morgana probabilmente sapeva già di non poter vincere, ma si è detto comunque soddisfatto del risultato raggiunto.

Diradatosi il polverone dopo le elezioni di domenica scorsa, in città c’è chi si lecca le ferite e chi resta in bilico, nella speranza di riuscire a ottenere ancora una poltrona. Ciò che è certo, è che ha preso il via la corsa per il ballottaggio che si terrà il 12 maggio. La campagna elettorale si è fermata per un giorno, ma i contendenti rimasti in pista sono già scesi in campo per sfidarsi fino all’ultimo comizio.

Quello che è più sicuro di sé sembra Lucio Greco, che quattro anni fa ottenne 8 mila voti e allora non riuscì ad accedere al ballottaggio. Oggi di voti ne ha presi 13.428, grazie anche all’apporto del gruppo Pd che comunque non ha avuto il peso che si pensava. Come detto, si sperava in un’affermazione al primo turno, ma l’ondata Lega ha travolto anche la Città del Golfo.

“Voglio dire grazie – ha affermato il candidato sindaco – ai 13.428 elettori che hanno creduto nel nostro progetto. Ringrazio tutti i candidati delle mie liste che con il loro contributo mi hanno permesso di raggiungere un risultato così importante. Il successo al primo turno non è stato raggiunto per un soffio, ma sono fiducioso che lavorando con la stessa passione e lo stesso impegno, il 12 maggio raggiungeremo l’obiettivo finale”.

Il risultato inatteso è stato senza dubbio quello di Giuseppe Spata, sorretto anche dalla crescente popolarità della Lega e del vice premier Matteo Salvini. Conosciuto a pochi, neofita della politica e bacchettato da don Luigi Ciotti che ha risposto la fiducia in lui per tanti anni, fino a pochi mesi fa, è l’uotsider di questa competizione elettorale. E adesso spera nel colpaccio.

“Sono felice – ha affermato – per il risultato ottenuto. Sono 11.315 persone che hanno sostenuto la nostra campagna elettorale e ci hanno dato fiducia. Con loro e con tanti altri amici iniziamo adesso una nuova avventura, che ci porterà al ballottaggio del 12 maggio”.

A decidere il futuro della città saranno come sempre gli elettori, mai così ansiosi di lasciarsi alle spalle un passato che per la città è stato a dir poco tribolato.

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684