Cinema, i settant’anni di Verdone, “Sono tanti ma la corsa continua” - QdS

Cinema, i settant’anni di Verdone, “Sono tanti ma la corsa continua”

redazione

Cinema, i settant’anni di Verdone, “Sono tanti ma la corsa continua”

mercoledì 18 Novembre 2020 - 00:00
Cinema, i settant’anni di Verdone, “Sono tanti ma la corsa continua”

Gli auguri del presidente Sergio Mattarella: “Auguri e grazie per ciò che ha donato”. Su Sky, in venti film, il profilo dell'attore e regista romano, erede di Alberto Sordi e... con una pellicola in sospeso

ROMA – “Che dirvi? So’ tanti … Ma la mente è lucida, lo spirito positivo, le anche robuste. Quindi la corsa continua! Born to Run finché potrò”. Sono gli auguri, a se stesso, di Carlo, Gregorio Verdone, questo il suo nome all’anagrafe, che oggi spegne 70 candeline. Sul suo profilo Instagram ha dato il via ai festeggiamenti. Sky Cinema gli ha dedicato un canale intero, con ben 20 film in programmazione fino al 30 novembre ed anche altri canali nazionali e locali segno di un attore che si fa amare dalla Valle d’Aosta alla Sicilia fotografia trasversale dell’Italia per l’interpretazione dei suoi personaggi. Ventisette film da regista, trentanove da attore.

Carlo Verdone è nato il 17 novembre 1950 a Roma. Esordio a teatro, con il cabaret, all’Alberichino con “Tali e quali” dove nacquero i suoi primi personaggi fortemente caratterizzati. Poi la prima esperienza in tv nel varietà “Non stop” con tanti comici dell’epoca destinati a fare scuola: dal gruppo della Smorfia con Massimo Troisi e i Gatti di Vicolo Miracoli. Il successo fu talmente grande che a notare Verdone fu Sergio Leone che lo chiamò per debuttare al cinema nel 1980 in “Un Sacco Bello” dove interpretò i suoi personaggi teatrali. Seguì “Bianco, rosso e Verdone” (1981), con altri personaggi del suo ricco repertorio, tra cui l’indimenticabile “Furio” che, in coppia con la moglie Magda, è entrato nelle case degli italiani con i suoi intercalari. Ed è qui che Verdone ha anche proposto la figura della “Sora Lella”. “In viaggio con papà”, con la regia di Alberto Sordi e “Troppo forte”, diretto da Verdone ne hanno fatto l’erede dell’Albertone nazionale.

Tra i suoi film (da attore, regista o in entrambi i ruoli) che hanno fatto la storia del cinema, ci sono ad esempio “Compagni di scuola”, “Viaggi di Nozze”, “Maledetto il giorno che t’ho incontrato”, “Io, loro e Lara”, “Gallo Cedrone”, “Il mio miglior nemico”, “Grande, grosso e… Verdone”, “Posti in piedi in paradiso”. Nel 2013 Verdone ha anche preso parte al film “La grande bellezza” in cui è co-protagonista insieme a Toni Servillo. Carlo Verdone ha un fratello regista (Luca) e una sorella (Silvia) che ha sposato Christian De Sica. Dal 1980 al 1996 è stato sposato con Gianna Scarpelli, con cui ha avuto due figli: Giulia (1986) e Paolo (1988).

A Fabio Fazio ha raccontato: “70 anni li porto bene? Forse perché non prendo mai il sole, me lo disse un dermatologo. Festeggerò da solo, che devo fare? Aspetteremo tempi migliori! Sono anziano, devo essere molto cauto. Sono molto disciplinato, l’unica cosa che faccio è andare il sabato a giocare la mia schedina e andare in pasticceria. Sono a casa da marzo. Sono uscito solo per farmi operare alle anche, non camminavo più”.
Verdone ha ricevuto ieri la telefonata del presidente della Repubblica Sergio Mattarella che ha voluto fargli gli auguri.
Nel corso della telefonata Mattarella ha ringraziato Verdone per quanto ha donato in quasi cinquant’anni di carriera all’arte cinematografica e agli italiani.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684