In libreria, novità di gennaio e i consigli di Marinella Fiume - QdS

In libreria, novità di gennaio e i consigli di Marinella Fiume

web-dr

In libreria, novità di gennaio e i consigli di Marinella Fiume

web-dr |
domenica 10 Gennaio 2021 - 19:57

La nostra personalissima selezione di libri che potrete trovare nelle prossime settimane tra gli scaffali fisici e virtuali del vostro store di fiducia

Anno nuovo fa rima con novità, come quelle che saranno presenti in libreria già in questo primo mese di un 2021, caricato di aspettative e di speranze.

Il 2020, infatti, è stato palcoscenico di una pandemia mondiale che ha costretto l’intero pianeta a fare i conti con un nemico invisibile che ancora oggi facciamo fatica a debellare.

A causa delle misure adottate e dei divieti imposti, molti settori hanno subito gravi conseguenze. Tra questi, anche il settore della cultura.

Marinella Fiume consiglia alcuni libri ai lettori di QdS.it

Cinema, musei e teatri sono stati e rimangono chiusi proprio per scongiurare un aumento dei contagiati da covid19. Fortunatamente, però, la cultura ha mille strade per continuare ad essere presente e ad allietare giornate storicamente indimenticabili.

Molte sono le novità editoriali che arriveranno in libreria già da gennaio. Ecco una nostra personalissima selezione di libri che potrete trovare nelle prossime settimane tra gli scaffali fisici e virtuali del vostro store di fiducia.

“Una storia americana. Joe Biden, Kamala Harris e una nazione da ricostruire” – Francesco Costa

Nel nuovo libro del vicedirettore de Il Post, autore della approfondita newsletter “Da Costa a Costa”, in uscita il 19 gennaio per Mondadori vengono raccontate le vite di Joe Biden e Kamala Harris, il nuovo Presidente e la nuova Vice Presidente degli USA. È un viaggio attraverso i momenti più significativi che li hanno portati ad essere oggi l’uno a fianco dell’altra per governare il Paese più potente del Pianeta.

Alla luce dei recenti episodi di Capitol Hill, è un libro che arriva nel momento giusto.

“Questo giorno che incombe” – Antonella Lattanzi

Edito da Harper Collins, il nuovo libro della Lattanzi si ispira ad un episodio di cronaca avvenuto a Bari nella palazzina in cui la scrittrice viveva da bambina.

È un romanzo psicologico che partendo dalla storia di un matrimonio, racconta delle difficoltà, ambiguità e insicurezze della maternità. Chi lo ha già letto assicura che lascerà il segno e non ci resta che aspettare il 14 gennaio per averne conferma.

“L’arte di legare le persone” – Paolo Milone

È l’esordio dello pischiatra che in questo suo primo libro prende per mano il lettore e lo conduce tra i corridoi dell’ospedale, nelle vite degli altri e nei TSO tra i vicoli di Genova per approfondire un tema poco conosciuto e che fa paura. Il libro è edito da Einaudi.

“Swing Low” – Miriam Toews

Per marcos y marcos e tradotto da Maurizia Balmelli, la scrittrice parla del padre, un uomo che ha dovuto fare i conti con la depressione fino ad arrivare al suicidio. Scrivere di lui è una dedica ma anche un modo per dare valore alla sua vita. In libreria dal 20 gennaio.

“O d’amarti o morire” – Francesco Guercio

Guercio racconta di una donna che, una volta morta, condivide l’aldilà con accanto l’uomo che l’ha sedotta e abbandonata. Lo scrittore usa prosa e poesia senza dimenticare ironia ed intimità. Esce il 12 gennaio per Polidoro Editore. Non sarà facile resistergli.

“Sembrava bellezza” – Teresa Ciabatti

È sul rapporto tra madre e figlia il nuovo libro di Teresa Ciabatti, edito da Mondadori. La scrittrice, finalista al Premio Strega 2017, decide di affrontare il tema dell’essere madre e dell’essere figlia in relazione allo scorrere del tempo. Non si esclude che possa essere tra i protagonisti del Premio Strega 2021.

“Tredici Lune” – Alessandro Gazoia

Il direttore editoriale di Nottetempo racconta una storia d’amore tra un uomo e una donna costretti a stare lontani a causa della pandemia. È così che attraverso il romanzo, Gazoia indaga sull’amarsi e l’essere ricambiati in tempi di covid19 tra voglia di viversi e difficoltà nel non perdersi. Arriva il 28 gennaio.

“Luce della notte” – Ilaria Tuti

Teresa Battaglia, il commissario di polizia inventato da Ilaria Tuti, ha un nuovo caso da risolvere.

Stavolta il commissario deve indagare su un sogno fatto da Chiara, una bambina fragile e coraggiosa, che proprio mentre sognava ha trovato alle radici di un albero qualcosa che l’ha sconvolta. È dal voler scoprire cosa ha turbato Chiara che Teresa Battaglia porterà avanti una delle indagini più interessanti e particolari coaudiuvata dall’Ispettore Marini. L’appuntamento con il commissario Battaglia è per il 14 gennaio per Longanesi editore.

“Abbandonare un gatto” – Haruki Murakami

Per la prima volta Murakami racconta della sua famiglia. Di preciso del padre, descritto come un uomo qualunque di un figlio qualunque. E’ un libro sincero e toccante e proprio per questo speciale perché mette a nudo per la prima volta lo scrittore giapponese. In uscita il 20 gennaio.

“Ultima notte a Manhattan” – Don Wislow

Il nuovo romanzo di Don Wislow è ambientato a Manhattan, alla fine degli anni ’50. C’è un detective privato, un politico ambizioso e una donna bellissima coinvolti in un omicidio che è solo una piccola parte di un progetto creato da chi sa di essere potente.

Nell’appuntamento di oggi abbiamo chiesto un consiglio di lettura a Marinella Fiume, professoressa e scrittrice con alle spalle due legislature come Sindaco di Fiumefreddo di Sicilia e attualmente consigliere comunale sempre di quest’ultimo. Il suo ultimo libro è “Le ciociare di Capizzi”. I consigli di lettura della scrittrice siciliana sono: “Il mondo salvato dai ragazzini” di Elsa Morante, “Favole al telefono” di Gianni Rodari e “Candido ovvero un sogno fatto in Sicilia” di Leonardo Sciascia.

Sandy Sciuto

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684