Incendi a Palermo e provincia: fuoco invade i binari, treni cancellati e ritardi

Incendi a Palermo, a Bagheria fuoco invade binari, treni cancellati e ritardi

web-dr

Incendi a Palermo, a Bagheria fuoco invade binari, treni cancellati e ritardi

Sonia Sabatino  |
lunedì 27 Giugno 2022 - 11:24

Vasto incendio di natura ancora sconosciuta sta creando disagi e preoccupazione tra Bagheria e Palermo. Diverse cancellazioni o molti ritardi.

Vasto incendio di natura ancora sconosciuta sta creando disagi e preoccupazione tra Bagheria e Palermo. In particolare, le fiamme hanno raggiunto i binari dei treni motivo per cui moltissime corse sono state cancellate o hanno forti ritardi.

Ritardi a causa dell’incendio

A Bagheria è stato bloccato un treno per Palermo, adesso le persone attendono gli autobus messi a disposizione da Trenitalia per i viaggiatori diretti nel capoluogo.

I vigili del fuoco stanno già intervenendo ma si annunciano ritardi per oltre 60 minuti in tutta la provincia di Palermo e diverse cancellazioni come il treno per Agrigento.

Ma sono numerosi gli incendi divampati in provincia di Palermo nelle ultime ore: nel territorio di Partinico, nelle Madonie e a Bagheria. Per tre volte i vigili del fuoco e il corpo forestale regionale sono riusciti a circoscrivere le fiamme divampate da tre punti diversi nella zona di Monte Petruso a San Martino.

Un intervento durato oltre cinque ore si è reso necessario tra Bagheria e Santa Flavia dove un grosso incendio di sterpaglie ha minacciato un nucleo di abitazioni della periferia.

Situazione difficile anche tra Termini Imerese e Trabia dove in contrada Danigalci è andata a fuoco la vegetazione vicino ad alcuni immobili abitati. Altri roghi si sono verificati a Campofelice di Fitalia, a Cefalà Diana, a Partinico e nei pressi dell’uscita autostradale di Balestrate. 

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684