Tragedia per "incidente domestico": giovane muore schiacciato dal muletto dei genitori - QdS

Tragedia per “incidente domestico”: giovane muore schiacciato dal muletto dei genitori

web-mp

Tragedia per “incidente domestico”: giovane muore schiacciato dal muletto dei genitori

web-mp |
sabato 16 Aprile 2022 - 07:40

Il ragazzo stava guidando il mezzo nel capannone di famiglia, Spostando della legna alla guida di un muletto che si è ribaltato schiacciandolo

Un 17enne è morto ieri sera schiacciato da un muletto a Nole, comune di quasi 7 mila abitanti della Città metropolitana di Torino. E’ accaduto in via Cravanera nel capannone, di proprietà della famiglia, utilizzato dalla Metalpress, azienda estranea ai fatti.

Cosa è successo

Secondo quanto riferito dai genitori, il giovane stava spostando la legna per la famiglia, proprietaria del muletto e del capannone, all’interno della quale c’è una azienda di pallet. L’allarme in via Cravanera è scattato intorno alle 18. Sul posto, con i militari dell’Arma e lo Spresal, sono intervenuti i vigili del fuoco e i sanitari del 118, ma per il ragazzo non c’era più niente da fare.

Il magistrato: “E’ un incidente domestico, non sul lavoro”

Spostava della legna alla guida di un muletto che si è ribaltato schiacciandolo. Si è trattato di “incidente domestico”, e non sul lavoro come sembrava in un primo momento, come ha accertato il magistrato di turno, intervenuto a Nole, nel Torinese.

I carabinieri stanno ascoltando i titolari della ditta e i genitori del ragazzo morto.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684