Instagram, pubblicità ovunque: annunci anche sul feed Esplora

Instagram, più pubblicità sui profili: ecco perché

web-mp

Instagram, più pubblicità sui profili: ecco perché

web-mp |
mercoledì 05 Ottobre 2022 - 20:00

L'ennesimo cambio del social destinato ad alimentare malumori, che non accennano a far diminuire le critiche a Instagram dopo le recenti modifiche ai reel in salsa TikTok

Meta ha annunciato che sul feed di Instagram degli utenti appariranno più annunci pubblicitari. Non solo, gli inserzionisti saranno in grado di pubblicare annunci direttamente sulla pagina Esplora così come nel feed dei profili.

Per non parlare della nuova home page, che suggerisce contenuti di chi non si segue.

La pubblicità, ecco dove apparirà su Instagram

Grazie al nuovo sistema di sponsorship si vedranno le pubblicità non appena si apre il tab “Esplora”, senza bisogno di interagire con alcun contenuto. Questa funzione sta già per essere estesa a tutti gli utenti in tutto il mondo.

Ancora più invadente la pubblicità sui profili

Presto, quando scrollerete le immagini del profilo vostro o di un altro utente, queste saranno interrotte da post pubblicitari. I creator, spiega Meta, potranno guadagnare direttamente da questi spot sui loro feed personali, per il momento solo negli Stati Uniti.

Annunci alla fine dei reel e sui profili degli utenti

Alla fine del reel (che si ripete in loop) potranno essere presenti degli annunci commerciali della durata di qualche secondo. Sarà possibile saltarli, prima di ricominciare a vedere il video originale. Questo tipo di pubblicità legate ai reel saranno inizialmente presenti su Facebook, ma saranno visibili su Instagram qualora dovessero condurre a dei risultati positivi.

Le pubblicità carosello

Meta ha introdotto anche quelli che ha chiamato “pubblicità carosello”, costituite da una serie di slide scrollabili in orizzontale, che compariranno in basso alla schermata dei reel.

Le pubblicità arriveranno anche nella pagina Esplora”, la griglia che gli utenti vedono quando cliccano sul tab omonimo. Instagram sta anche testando l’introduzione di ad all’interno dei profili – purché pubblici e appartenenti a persone maggiorenni.

In un commento a Gizmodo, Meta ha detto che alcuni creator (per ora solo un gruppo selezionato e basato negli Stati Uniti) potranno monetizzare i contenuti promozionali che compariranno sul loro profilo.

Il primo passo per la pubblicità nella realtà aumentata del metaverso

Le due ultime novità annunciate da Meta sono un test in versione beta di ad in realtà aumentata (per “preparare le persone al Metaverso”) e un sistema di intelligenza artificiale per suggerire nuove pubblicità sulla base di quelle con cui l’utente ha interagito in precedenza (chiamate “multi -advertiser” e apparentemente più efficaci di quelle singole).

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001