Intel, niente insediamento a Catania. Cgil Sicilia: "Dimenticati" - QdS

Intel, Catania bocciata per nuovo insediamento. Cgil: “Impianto sarà costruito al Nord”

web-sr

Intel, Catania bocciata per nuovo insediamento. Cgil: “Impianto sarà costruito al Nord”

web-sr |
lunedì 08 Agosto 2022 - 09:14

Nulla da fare, il nuovo stabilimento Intel non verrà realizzato alle pendici dell'Etna. Cgil Sicilia: "Snobbati da ministro Giorgetti"

“Purtroppo avevamo ragione: la sede di un nuovo impianto di Intel, per il quale era candidata Catania, sorgerà in Piemonte o in Veneto“.

Lo dichiarano il segretario generale di Cgil Sicilia, Alfio Mannino, e il segretario generale della Camera del Lavoro di Catania, Carmelo De Caudo

Cgil Sicilia: “Dimenticata esperienza a STM”

“La competenza e l’esperienza industriale a STM è stata volutamente dimenticata e dunque cancellata“, proseguono i segretari generali.

“L’endorsement del ministro leghista Giorgetti e l’attivismo dello stesso ministro in questi giorni nella trattativa con Intel a favore di Mirafiori ha avuto il suo esito, che per il nostro territorio ha il sapore di una bocciatura politica“.

“I lavoratori catanesi ringraziano”

“Un anno fa – aggiungono – avevamo lanciato l’allarme, prevedendo quest’esclusione proprio a seguito delle indicazioni di un ministro che anziché perseguire il bene comune e guardare ai territori con oggettività e distacco, ha preferito suggerire l’esito di un’importante operazione industriale che garantirà molti posti di lavoro”.

I lavoratori catanesi e i giovani esperti del settore ringraziano“, conclude la nota di Cgil Sicilia.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684