Intesa Comune Catenanuova-parrocchia S. Giuseppe per i Centri di aggregazione giovanile - QdS

Intesa Comune Catenanuova-parrocchia S. Giuseppe per i Centri di aggregazione giovanile

Elisa Saccullo

Intesa Comune Catenanuova-parrocchia S. Giuseppe per i Centri di aggregazione giovanile

giovedì 05 Settembre 2019 - 01:00
Intesa Comune Catenanuova-parrocchia S. Giuseppe per i Centri di aggregazione giovanile

Il Protocollo siglato punta su promozione e valorizzazione della funzione sociale ed educativa. La collaborazione rappresenta una buona notizia per i genitori e le famiglie di Catenanuova

CATENANUOVA (EN) – Il Comune e la parrocchia di San Giuseppe hanno a cuore l’educazione e la formazione dei ragazzi e dei giovani. Per questo motivo hanno siglato un Protocollo d’intesa per la promozione e la valorizzazione della funzione sociale ed educativa nei Centri di aggregazione giovanili.

Il Patto educativo in favore dei ragazzi e dei giovani siglato tra il Municipio e la parrocchia rappresenta un’iniziativa di grande rilevanza sociale, civica e culturale che punta a conseguire effetti positivi per tutta la comunità.

I genitori e le famiglie hanno accolto positivamente la notizia. Quando le istituzioni locali lavorano sinergicamente per migliorare la società e non a compartimenti stagni, la comunità non può che beneficiarne.

Già la Legge n.328 del 2000, all’art.1, statuisce che gli Enti locali, le Regioni e lo Stato, nell’ambito delle rispettive competenze, riconoscono e agevolano il ruolo degli organismi non lucrativi di utilità sociale, degli organismi della cooperazione, delle associazioni e degli enti di promozione sociale, delle fondazioni e degli enti di patronato, delle organizzazioni di volontariato e degli enti riconosciuti delle confessioni religiose con le quali lo Stato ha stipulato patti, accordi o intese. Mentre la Legge regionale n.22 del 2001 prevede azioni di sostegno e valorizzazione della funzione sociale ed educativa svolta dalle parrocchie mediante gli oratori.

Sono stati questi riferimenti normativi i principali principi ispiratori in base ai quali il Comune di Catenanuova e la locale parrocchia di San Giuseppe hanno raggiunto l’accordo, la cui durata è stata stabilita in cinque anni rinnovabili previa la verifica dei risultati.

Secondo l’art.4 del Protocollo d’intesa, “se dovessero emergere difficoltà il Comune e la parrocchia si impegnano a ricercare le idonee soluzioni in uno spirito di collaborazione amichevole e di attenzione alle esigenze ella popolazione giovanile”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684