Istituite dall’Asp di Siracusa le Usca scolastiche - QdS

Istituite dall’Asp di Siracusa le Usca scolastiche

Luigi Solarino

Istituite dall’Asp di Siracusa le Usca scolastiche

mercoledì 30 Settembre 2020 - 00:00
Istituite dall’Asp di Siracusa le Usca scolastiche

In caso di sintomatologia anche il resto della classe verrà sottoposto ad isolamento e successivo test

Con la ripresa delle attività scolastiche l’Azienda sanitaria provinciale di Siracusa ha istituito le USCA (Unità Speciali di Continuità Assistenziale) scolastiche. Detto provvedimento fa seguito a quanto sancito in un documento congiunto dei Dipartimenti regionali Attività sanitarie Osservatorio epidemiologico e dell’Istruzione e dell’Università che richiama le linee guida dell’Istituto superiore di Sanità (ISS) sulla gestione di eventuali casi di Covid-19 che potrebbero manifestarsi negli istituti scolastici fra gli studenti o gli operatori della scuola.

Il documento dell’Istituto Superiore di Sanità espone gli scenari più frequenti in caso di eventuale comparsa di sintomi da Covid-19, descrivendo i relativi percorsi che il personale scolastico, le famiglie e gli operatori sanitari interessati, pediatri di libera scelta, medici di famiglia, Dipartimenti di prevenzione ed USCA devono seguire assicurando un efficace contrasto all’innalzamento della curva epidemiologica legata alla pandemia, provvedere alle azioni di competenza nel più breve tempo possibile allo scopo di consentire la regolare frequenza delle lezioni e contenere gli allarmismi.

In caso di sintomatologia, le USCA si recheranno nella scuola in questione per l’esecuzione del test rapido antigenico. Inoltre, secondo quanto stabilito dalle linee guida dell’ISS (che considera contatti stretti di un caso accertato gli studenti dell’intera classe presenti nelle 48 ore precedenti la comparsa della sintomatologia dell’alunno), il resto della classe verrà sottoposto ad isolamento e successivamente a test diagnostico.

Nell’attesa dell’esito del test o in caso di risultato del tampone negativo, le lezioni in classe si svolgeranno regolarmente. Se invece l’alunno sintomatico dovesse essere assente da scuola, da più di 48 ore, i compagni di classe non saranno sottoposti ad isolamento fiduciario e continueranno a frequentare la scuola.

La Direzione aziendale dell’Asp aretusea ha individuato nelle USCA territoriali e nel Dipartimento di Prevenzione, l’organizzazione sanitaria cui rivolgersi nei casi in cui si verificasse un caso sospetto di Covid-19 in ambito scolastico, a disposizione dei dirigenti e referenti delle scuole al fine di velocizzare ogni procedura.

L’elenco, con i relativi recapiti telefonici, è stato trasmesso ai dirigenti scolastici delle scuole pubbliche e private della provincia di Siracusa ed è pubblicato nel sito internet aziendale nella sezione “USCA per le scuole”. Inoltre, è stata istituita e pubblicata nel sito aziendale una apposita casella di posta elettronica dedicata alla gestione dei casi covid.istruzione@asp.sr.it.

Pertanto l’Asp ha messo a disposizione, per un supporto alle scuole del territorio per le problematiche Covid-19, i seguenti recapiti: per le scuole ricadenti nel Distretto sanitario di Siracusa: USCA 1 cell. 3663427571; USCA SR 2 cell. 3663427250. Per le scuole ricadenti nel Distretto sanitario di Augusta: USCA Augusta cell. 3663427245. Per le scuole ricadenti nel Distretto sanitario di Lentini: USCA Lentini 3663427438. Per le scuole ricadenti nel Distretto sanitario di Noto: USCA Noto 3663427846.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684