Johnson & Johnson investe 500 milioni per eliminare Hiv e Tb - QdS

Johnson & Johnson investe 500 milioni per eliminare Hiv e Tb

redazione

Johnson & Johnson investe 500 milioni per eliminare Hiv e Tb

mercoledì 16 Ottobre 2019 - 00:00
Johnson & Johnson investe 500 milioni per eliminare Hiv e Tb

Un team di ricercatori per lo sviluppo di nuovi vaccini

in collaborazione con ITALPRESS

ROMA – Johnson & Johnson, tra i più grandi gruppi per la salute al mondo, ha annunciato di essersi impegnata per i prossimi quattro anni a garantire investimenti per oltre 500 milioni di dollari, dedicati a programmi di ricerca e sviluppo, a livello mondiale, per eliminare l’Hiv e la tubercolosi (Tb) entro il 2030.

Johnson & Johnson dedicherà un team di ricercatori a livello mondiale, che utilizzerà le proprie risorse scientifiche per accelerare la ricerca, lo sviluppo e la produzione di farmaci e vaccini di nuova generazione, a integrazione degli investimenti effettuati dai vari Governi, basandosi su un solido piano d’azione stabilito da Janssen nelle aree dell’Hiv e della tubercolosi e dagli attuali obiettivi di Health for Humanity 2020.

Questi investimenti nella ricerca di terapie innovative avranno un impatto positivo sulla vita quotidiana di milioni di persone colpite sia dall’Hiv che dalla tubercolosi, oltre al vantaggio di aumentare l’efficacia degli investimenti a lungo termine stanziati dai vari Paesi, a favore della salute pubblica.

Janssen, azienda farmaceutica di Johnson & Johnson, è impegnata nella lotta contro l’Hiv da oltre 25 anni. Durante questo lasso di tempo, la società ha introdotto otto farmaci contro l’Hiv – inclusi tre agenti antivirali e cinque prodotti combinati – che hanno contribuito a trasformare l’Hiv / Aids da malattia incurabile a patologia cronica e gestibile, consentendo a milioni di persone che vivono con il virus, di condurre vite normali.

Nel 2012 Janssen ha introdotto la bedaquilina, primo farmaco contro la tubercolosi, dopo quasi mezzo secolo, con un nuovo meccanismo d’azione.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684