La Città dei Templi fa gola in Oriente ed è sempre più popolare fra i cinesi - QdS

La Città dei Templi fa gola in Oriente ed è sempre più popolare fra i cinesi

redazione

La Città dei Templi fa gola in Oriente ed è sempre più popolare fra i cinesi

mercoledì 29 Maggio 2019 - 00:05

Un team di influencer e opinion leader ha premiato il territorio come meta per primavera ed estate. Tra le destinazioni più gettonate d’Italia per la ricerca “It’s My World Travel Awards 2019″

AGRIGENTO – La Città dei Templi tra le mete più popolari per il turismo cinese. A sostenerlo è un’analisi condotta da un team di influencer e opinion leader che ha premiato l’Italia come destinazione più gettonata dell’anno.

Proprio Agrigento, nell’ambito dell’“It’s My World Travel Awards 2019”, organizzato dal sito Qyer che aggrega i maggiori influencer di viaggio, è emersa come una delle destinazioni preferite per le vacanze di primavera ed estate.

“I nuovi flussi turistici provenienti dall’Oriente – ha commentato il sindaco Lillo Firetto – costituiscono per noi una variabile strategica su cui abbiamo finalizzato una serie di azioni, sin dai primi mesi del 2016, con l’avvio di incontri con organizzazioni e agenzie cinesi, nonché associazioni quali il Cpaffc, per attivare scambi e relazioni commerciali turistiche tra le imprese siciliane e i mercati internazionali. Altro aspetto fondamentale è stato promuovere la comunicazione di immagini del nostro territorio attraverso i principali network cinesi, capaci di raggiungere centinaia di milioni di spettatori, numeri che toccando sensibilità e interessi differenti consentono di ampliare notevolmente i target del turismo culturale. Un punto di forza è stato anche poter fornire sia l’opportunità di una verifica dell’idoneità della ricettività dal punto di vista del gradimento del turista asiatico, sia una dettagliata mole di informazioni utili quali la certificazione d’accellenza della Valle dei Templi”.

“I risultati che oggi sono sotto gli occhi di tutti – ha concluso il primo cittadino – e sono stati condivisi a livello internazionale alla Fiera del turismo di Shanghai, sono la risultante di azioni coordinate e di un insieme di operazioni concomitanti svolte con una competenza che permette di andare oltre le intenzioni e le buone idee e di cominciare a trarre dei frutti”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684