Leasing auto: l’onere del pagamento del bollo è a carico dell’utilizzatore - QdS

Leasing auto: l’onere del pagamento del bollo è a carico dell’utilizzatore

Antonino Lo Re

Leasing auto: l’onere del pagamento del bollo è a carico dell’utilizzatore

mercoledì 05 Giugno 2019 - 00:03
Leasing auto: l’onere del pagamento del bollo è a carico dell’utilizzatore

Lo ha stabilito la Cassazione il 16 maggio 2019. Le recenti sentenze individuano il soggetto passivo della tassa automobilistica

ROMA – Un contenzioso che va avanti da ormai dieci anni, quello tra regioni e società di leasing, riguardante l’individuazione del soggetto passivo della tassa automobilistica per gli autoveicoli concessi in locazione finanziaria. Secondo quanto stabilito dalla Corte di Cassazione con le sentenze 13131,13132, 13133 e 13135 del 16 maggio 2019, anche per i rapporti anteriori al 15 giugno 2016, è il soggetto utilizzatore a dover pagare la tassa regionale e non la società di leasing.

Prima del 15 agosto 2009 la normativa su questa tassa prevedeva quale unico soggetto passivo l’utilizzatore del bene (articolo 5 del Dl 953/82) e, quindi, per i veicoli concessi in leasing il soggetto tenuto al pagamento era la società di leasing, proprietaria del bene. La legge 99/2009, invece, ha previsto che tenuti al pagamento della tassa automobilistica fossero coloro che risultano essere “proprietari, usufruttuari, acquirenti con patto di riservato dominio, ovvero utilizzatori a titolo di locazione finanziaria”.

La norma era rimasta di dubbia interpretazione, al punto che le regioni hanno continuato richiedere il pagamento della tassa automobilistica alle società di leasing. Il legislatore ha dunque ritenuto necessario fornire un’interpretazione autentica tramite il Dl n. 78/2015 chiarendo inequivocabilmente che, in caso di locazione finanziaria, il soggetto tenuto al pagamento della tassa automobilistica è esclusivamente l’utilizzatore. Infine, è stato introdotto il Dl c.d Enti locali (n. 113/2016), che, da un lato, ha cancellato la legge d’interpretazione autentica e, dall’altro, ha inserito una regola identica a quella cancellata, in forza della quale sarebbe stato esclusivamente responsabile del pagamento della tassa l’utilizzatore a titolo di locazione finanziaria a decorrere dal 15 giugno 2016.

Nella sentenza della Suprema Corte, infatti, si evidenzia che deve tuttavia escludersi che all’abrogazione della legge di interpretazione autentica si correli l’introduzione, per i rapporti sorti fino al 15 giugno 2016, di una regola d’interpretazione opposta. Una conclusione che consente di evitare “incomprensibili fratture – si legge nella sentenza – di disciplina tra le fattispecie relative al periodo 15 agosto 2009-15 giugno 2016, alle quali l’art. 7 cit. si applica nell’interpretazione ancora fornitane della norma interpretativa abrogata, e le fattispecie relative al periodo successivo, soggette alla nuova regolamentazione”. Secondo la Cassazione l’evoluzione della normativa deve essere letta come volontà del legislatore, come spiegava già la legge 99/2009, di ribadire che per i veicoli concessi in leasing l’unico soggetto passivo della tassa automobilistica sia il soggetto utilizzatore.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684