Libri: con i grandi ospiti, Taobuk 2019 sviscera il desiderio - QdS

Libri: con i grandi ospiti, Taobuk 2019 sviscera il desiderio

redazione

Libri: con i grandi ospiti, Taobuk 2019 sviscera il desiderio

sabato 25 Maggio 2019 - 13:10
Libri: con i grandi ospiti, Taobuk 2019 sviscera il desiderio

Il 22 giugno il Gala nel Teatro Antico taorminese, con Marco Bellocchio, Jhumpa Lahiri, Ian McEwan, Massimo Ghini, Simone Cristicchi e Nina Zilli. Un premio anche a Javier Cercas

“Desiderare è tutt’uno con la voglia di progettare il futuro, è trovare uno scopo ed essere motivati a perseguirlo”.

Lo ha detto Antonella Ferrara, ideatrice e presidente di Taobuk, festival taorminese dei libri, presentando nel Palazzo dell’Esa di Catania, con l’assessore regionale al Turismo Sandro Pappalardo e il sindaco di Taormina Mario Bolognari, la nona edizione della manifestazione.

IL PREMIO SICILIA

Un’edizione che vede un intersecarsi di iniziative, a partire dal Premio Sicilia consegnato oggi allo scrittore spagnolo Javier Cercas nel Palazzo Platamone.

DESIDERIO CONTRO NICHILISMO

“Chi è capace di desiderare – ha aggiunto Antonella Ferrara – si pone agli antipodi del nichilismo oggi dilagante, indotto in primo luogo dal consumismo e dai suoi bisogni fittizi. Un
antidoto è proprio la letteratura, e segnatamente la narrativa: narratori, drammaturghi, poeti, non meno dei padri della psicanalisi, ci palesano che il desiderio dialoga con l’inconscio, né la pulsione si esaurisce con l’appagamento, sempre pronta com’è a rinascere, identica o sotto altre forme”.

KERMESSE DI RESPIRO INTERNAZIONALE

“Ancora una volta Taobuk – ha aggiunto Pappalardo – sceglie e centra un tema universale, per dimostrarci come il cammino umano, da qualunque parte lo si esplori, è un cammino di conoscenza. Visionaria o concreta che sia, artistica o tecnologica, la sapienza è essa stessa desiderio, forse l’unico davvero inestinguibile. Lo racconterà il festival in questa nona
edizione che vede la Regione sostenere in prima linea una kermesse dal respiro internazionale, cresciuta in misura esponenziale e con potenzialità ancora smisurate”.

DESIDERIO SOTTO LE STELLE

“Il colpo di genio di quest’edizione – ha sottolineato Bolognari – è il tema scelto per annodare i fili di un discorso, se non proprio unitario, almeno armonico: il desiderio. Stare sotto le stelle in attesa di qualcosa, dal latino de sideribus. Qualcosa che manca, che verrà nel futuro, che alimenta la nostra tensione
emozionale. Il termine riporta direttamente alla letteratura. Cos’è la letteratura, se non la mancanza di qualcosa, che mette sia lo scrittore, sia il lettore in tensione e li proietta verso il futuro, cioè la narrazione stessa? Ecco perché considero questa scelta un colpo di genio”.

IL FILO ROSSO DEL DESIDERIO

Seguendo il filo rosso del desiderio, il tradizionale Gala nel Teatro Antico di Taormina, quest’anno si svolgerà la sera di 22 giugno e sarà trasmessa da Rai Tre. Condotto dal giornalista Rai Alessio Zucchini e dalla stessa Antonella Ferrara, vedrà nomi di altissimo livello ricevere i Taobuk Awards, riconoscimenti d’eccellenza nel campo della letteratura e delle arti. Parliamo del Premio Pulitzer Jhumpa Lahiri, scrittrice statunitense di origine bengalese, e Ian McEwan, uno dei più grandi autori britannici, il regista Marco Bellocchio, unico italiano in concorso a Cannes 2019 con un film su Buscetta, il cantautore Simone Cristicchi, Nina Zilli, Massimo Ghini. Un premio speciale andrà anche alla stilista Marella Ferrera.
Le lezioni magistrali sul tema del Festival saranno tenute poi da Marco Bellocchio, Jhumpa Lahiri, Ian McEwan, Gian Luigi Beccaria, storico della lingua e membro dell’Accademia della Crusca e Luciano Canfora.

LA FIERA DELL’EDITORIA
Da venerdì a domenica Taobuk si trasforma anche in una Fiera dell’editoria, rinnovando e ampliando il progetto degli ultimi anni: nel Palazzo dei Congressi, in collaborazione con Noema Congressi e Artelibro, questa nuova edizione vuole dare spazio anche agli editori che saranno protagonisti di una Mostra-mercato a ingresso gratuito. Tra gli editori presenti: Capire Edizioni, CartaCanta Editore, Edizioni della Meridiana,
Carbonio Editore, Colorando i Pensieri Edizioni, Dario Flaccovio Editore, Giuntina, La Feluca Edizioni, Treccani.

GLI AUTORI

Ecco i nomi degli autori confermati per questa IX edizione: Emanuela Ersilia Abbadessa, Giovanni Agosti, Roberto Andò, Stefania Auci, Marino Bartoletti, Gianluigi Beccaria, Marco Bellocchio, Barbara Bellomo, Andrea Berton, Vito Bianchi, Alessandro Bompieri, Marco Bonini, Paolo Borrometi, Massimo Bray, Pietrangelo Buttafuoco, Pasquale Caliri, Robert Camuto, Luciano Canfora, Alessandro Cannavò, Eva Cantarella, Fabrizio Carotti, Martina Caruso, Cristina Cassar Scalia, Daniele Cassioli, Fabrizio Catalano, Daniele Cernilli, Matteo Collura, Paolo Conti, Vito Crimi, Simone Cristicchi, Umberto Curi, Mario D’Agostino, Paolo D’Anna, Renato De Bartoli, Eleonora De Nardis, Antonio Di Bella, Nino Di Matteo, Elido Fazi, Giuseppe Ferrauto, Marella Ferrera, Ernesto Ferrero, Antonio Forcellino, Ernesto Franco, Federico Fubini, Jostein Gaarder, Luigi Garlando, Edoardo Garrone, Anthony Genovese, Emilio Gentile, Massimo Ghini, Domenico Giordano, Silvana Grasso, Stevie Kim, Tommaso Labate, Jhumpa Lahiri, Gioacchino Lanza Tomasi, Giuseppe Lazzaro Danzuso, Eleonora Lombardo, Gonzalo Luzarraga, Valerio Magrelli, Michela Marzano, Stefano Mauri, Samuele Mazza, Viviana Mazza, Luigi Mazzone, Giancarlo Mazzuca, Yves Mény, Ian McEwan, Raffaella Milano, Lino Morgante, Vincenzo Morgante, Marco Morganti, Salvatore Silvano Nigro, Matteo Nucci, Paola Passarelli, Giuseppina Paterniti, Paolo Pejrone, Andrea Pennisi, Giulio Perrone, Anastasiya Petryshak, Giuseppe Pignatone, Francesco Pira, Lucio Presta, Andrea Purgatori, Francesco Recami, Francesca Reggiani, Roberto Riccardi, Andrea Riffeser Monti, Gabriele Romeo, Fabio Rossi, Donald Sassoon, Nunzia Scalzo, Roberta Scorranese, Valter Sivilotti, Gori Sparacino, Simona Sparaco, Paolo Stella, Jacopo Stoppa, Nino Surguladze, Ian Thomson, Benedetta Tobagi, Giulio Tremonti, Ilaria Tuti, Franco Valenti, Enzo Zappulla, Sarah Zappulla Muscarà, Nina Zilli.


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684