Mafia a Palermo, anniversario morte maresciallo Mancuso e giudice Terranova - QdS

Mafia a Palermo, anniversario morte maresciallo Mancuso e giudice Terranova

web-gv

Mafia a Palermo, anniversario morte maresciallo Mancuso e giudice Terranova

web-gv |
domenica 25 Settembre 2022 - 14:13

Il 25 settembre 1979 la mafia uccise il maresciallo di pubblica sicurezza Lenin Mancuso e il giudice Cesare Terranova a Palermo.

In data odierna, 25 settembre, ricorre l’anniversario dell’attentato di mafia che determinò la morte nel 1979 del maresciallo di pubblica sicurezza Lenin Mancuso e del giudice Cesare Terranova. L’omicidio si verificò a Palermo, alle prime luci del mattino. Il giudice e il maresciallo si stavano dirigendo a lavoro. Entrambi avevano indagato contro le famiglie mafiose palermitane. Intorno alle 8:30 di quel giorno la Fiat 131 di scorta imboccò una strada secondaria trovandola chiusa per lavori. Da un angolo sbucarono alcuni killer che aprirono ripetutamente il fuoco con una carabina Winchester e delle pistole. Terranova fu colpito a bruciapelo alla nuca e Mancuso perse la vita alcune più tardi in ospedale.

Oggi in ricordo del loro sacrificio è stata deposta una corona di alloro nel luogo dell’eccidio. Il Capo dello Stato, Sergio Mattarella, dopo aver votato questa mattina si è soffermato davanti alla lapide per omaggiare l’operato del giudice. Anche il magistrato Antonino Saetta e suo figlio Stefano vengono uccisi dalla mafia attorno alla mezzanotte del 25 settembre 1988 sulla SS640 Agrigento-Caltanissetta, all’altezza del viadotto Giulfo.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001