Maggioranza riequilibrata a Trapani, il sindaco Tranchida nomina due nuovi assessori - QdS

Maggioranza riequilibrata a Trapani, il sindaco Tranchida nomina due nuovi assessori

Vincenza Grimaudo

Maggioranza riequilibrata a Trapani, il sindaco Tranchida nomina due nuovi assessori

martedì 09 Luglio 2019 - 07:53
Maggioranza riequilibrata a Trapani, il sindaco Tranchida nomina due nuovi assessori

Si tratta delle prime nomine in quota politica da quando c’è l’attuale amministrazione in carica. Le nomine del sindaco: entrano in giunta i consiglieri Safina e La Porta, per gli altri conferme

TRAPANI – Due nuovi assessori per trovare la quadra e per dare un equilibrio anche politico.
Il sindaco Giacomo Tranchida ha anche “rotto”, se così si può dire, la sequenza di nomine che sino ad oggi sono state solo di estrazione civica.
Le due new entry invece hanno una chiara matrice politica trattandosi di esponenti del consiglio comunale: si tratta di Peppe La Porta, della lista ‘Amo Trapani’, e Dario Safina, eletto nelle file di ‘Cambia-menti’.

Confermati gli altri assessori a partire da Vincenzo Abbruscato della lista ‘Trapani con coerenza’; rimangono anche gli assessori “tecnici”: Rosaria D’Alì, Andrea Patti e Antonio Romano. “Tranchida – si legge in una nota del Comune – lavora h24 per mantenere gli impegni con i trapanesi nel rispetto del programma di governo, cosi come le liste che lo hanno sostenuto”.

Nel contempo sono state anche redistribuite le deleghe. A La Porta assegnati Polizia Municipale, Protezione Civile, Verde Pubblico, Servizi tecnico-manutentivi e Spiagge; a Safina invece Lavori pubblici, Illuminazione pubblica, Servizio patrimonio, Organizzazione e gestione del personale; ad Abbruscato vanno Affari generali, Appalti e contratti, Servizi demografici, Servizi alla persona, Pubblica Istruzione, Sport, Servizi Sociali e politiche giovanili e del lavoro e Rapporti con il Consiglio Comunale; alla Patti consegnati i compiti relativi a Urbanistica, Suap, Commercio e attività economiche, Servizio Tutela del territorio e abusivismo edilizio, Politiche Comunitarie e programmi di sviluppo territoriale, Cooperazione Internazionale ed ancora Affari Legali e pari Opportunità; l’assessore Romano guiderà Ambiente e servizi cimiteriali, Difesa animali, Servizio Idrico Integrato, Servizio Tutela ambientale e Servizio Espropriazioni; infine alla d’Alì spettano Trapani capitale delle culture euro mediterranee, Turismo, cultura ed eventi, Centro Storico, Partecipate, Biblioteca Fardelliana e Ente Luglio Musicale.

Il sindaco ha trattenuto per sé Servizi finanziari e tributi, Servizio economato e provveditorato, Servizi società partecipate e controllate, Quartieri e Frazioni e Atm. Si dice però che questa sia solo la prima parte di un rimpasto che proseguirà ancora nei prossimi giorni. Infatti restano ancora a disposizione di Tranchida altri tre assessori da poter nominare per completare la sua giunta.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684