Maltrattamenti in famiglia: in arresto un 41enne

Maltrattamenti in famiglia: in arresto un 41enne

web-mt

Maltrattamenti in famiglia: in arresto un 41enne

web-mt |
mercoledì 21 Settembre 2022 - 13:39

Il 41enne, in evidente stato di ebbrezza, è stato bloccato nel suo appartamento dai militari, non opponendo alcuna resistenza.

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Catania hanno arrestato in flagranza di reato un mauriziano di 41 anni, già noto alle Forze dell’Ordine, per “Maltrattamenti in famiglia” e “Lesioni personali”.

Al riguardo i militari, nel corso della notte, in seguito ad una chiamata pervenuta sul 112 “Numero Unico di Emergenza”, sono prontamente intervenuti nel quartiere Borgo, intercettando una donna anch’essa di nazionalità mauriziana, che ferma in lacrime all’esterno di una palazzina, ha subito dichiarato di essere stata aggredita dal compagno

I Carabinieri, prestato soccorso alla vittima, hanno quindi proceduto alla ricostruzione dei fatti, accertando che la stessa era andata a trascorrere la serata a casa del fidanzato, che in preda ad un attacco di gelosia, l’aveva strattonata e spinta contro le pareti, causandole un “trauma al viso, al capo e alla regione cervicale”, lesioni giudicate guaribili in 15 giorni. L’aggredita, nonostante l’impeto del giovane, era comunque riuscita a fuggire di casa e a scendere in strada, chiamando i soccorsi.

Il 41enne, in evidente stato di ebbrezza, è stato bloccato nel suo appartamento dai militari, non opponendo alcuna resistenza. Nella circostanza, all’esito di ulteriori accertamenti, è emerso che l’uomo era già stato destinatario di un provvedimento di “ammonimento” del Questore per precedenti episodi di violenza ai danni di un’altra donna.

A riprova di quanto appena accaduto, la donna ha inoltre riferito ai Carabinieri di essere stata vittima di precedenti episodi di violenza da parte del compagno ma che non ha mai denunciato.

L’uomo, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria che ha convalidato l’arresto, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684