Marsala e la promozione dei trasporti pubblici in un'ottica di eliminazione futura delle auto e dell'inquinamento - QdS

Marsala e la promozione dei trasporti pubblici in un’ottica di eliminazione futura delle auto e dell’inquinamento

Pietro Vultaggio

Marsala e la promozione dei trasporti pubblici in un’ottica di eliminazione futura delle auto e dell’inquinamento

mercoledì 22 Maggio 2019 - 00:05
Marsala e la promozione dei trasporti pubblici in un’ottica di eliminazione futura delle auto e dell’inquinamento

In arrivo investimento da 4,3 milioni grazie al programma comunitario Fesr 2014-20. Prevista fornitura di nove mezzi moderni più confortevoli e rispettosi dell’ambiente

MARSALA (TP) – L’amministrazione comunale di Marsala procede per rinnovare il parco mezzi del trasporto pubblico, soddisfacendo così diverse esigenze legate alla mobilità sostenibile nel territorio.

“La prima cosa da fare – afferma il sindaco Alberto Di Girolamo – è quella di ritirare dalla circolazione bus vetusti, con milioni di chilometri percorsi e sempre più inquinanti. La seconda esigenza, altrettanto importante, è quella di assicurare a cittadini e turisti un trasporto confortevole ed efficiente”.

Un investimento di oltre 4 milioni e 300 mila euro che la Regione siciliana ha già decretato, premiando ancora una volta la progettualità del Comune nell’ambito del Programma Comunitario FESR 2014/2020. Nel dettaglio, l’acquisto riguarderà 9 autobus, tutti destinati al servizio pubblico collettivo.

“Sono convinto – aggiunge il sindaco Di Girolamo – che un servizio bus puntuale ed ecosostenibile può accrescere l’utenza, con conseguente riduzione dell’uso dell’auto. In definitiva, il rinnovo dei mezzi e i programmati interventi infrastrutturali sono tutti volti ad accrescere l’appeal verso il trasporto pubblico, sempre più determinante per la qualità della vita”.

Si tratta di un vero e proprio “piano degli spostamenti”, con diversi obiettivi da raggiungere, quali abbonamenti agevolati al trasporto pubblico, utilizzo di car/bike sharing, strutture per la sosta delle biciclette, incentivazione all’utilizzo dei parcheggi e interscambio con mezzi pubblici.
Attualmente, il trasporto pubblico a Marsala è assicurato dallo Sma che si avvale di circa 30 bus immatricolati tra il 1981 e il 2002. Con la nuova fornitura, saranno rottamati i bus inquinanti, con emissione euro 0, 1, 2 e 3, e sostituiti da quelli ecologici, euro 6, con positive ricadute anche riguardo al consumo del carburante. Altri requisiti dei nuovi bus riguardano la capacità di trasporto: da 24 a 85 passeggeri.
Tutti i nuovi mezzi saranno forniti anche di un sistema di conteggio passeggeri bidirezionale con telecamere, nonché di videosorveglianza di bordo a ciclo continuo e validazione automatica dei biglietti.

Si va verso un cambiamento fatto da un settore pubblico che funziona. Per combattere l’inquinamento è necessario eliminare totalmente le autovetture vetuste e incentivare le bici e i trasporti comunali e statali, così facendo si eliminerà anche il secolare problema del traffico e dei ritardi che bloccano una intera città.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684