Massima sicurezza per la festa del Patrono di Caltanissetta, Forze dell’ordine attive a tutela dei cittadini - QdS

Massima sicurezza per la festa del Patrono di Caltanissetta, Forze dell’ordine attive a tutela dei cittadini

Nicola Digiugno

Massima sicurezza per la festa del Patrono di Caltanissetta, Forze dell’ordine attive a tutela dei cittadini

sabato 28 Settembre 2019 - 00:00
Massima sicurezza per la festa del Patrono di Caltanissetta, Forze dell’ordine attive a tutela dei cittadini

Corretta predisposizione delle vie di fuga, attenzione alla viabilità e massimo rigore sugli alcolici. Riunione in Prefettura nei giorni scorsi: garantito un incremento della vigilanza sul territorio

CALTANISSETTA – Si è tenuta nei giorni scorsi in Prefettura una riunione del Comitato per l’Ordine e la sicurezza pubblica avente con un punto principale all’ordine del giorno: la festa di San Michele Arcangelo, patrono della città di Caltanissetta, in programma nella giornata di domani.

I festeggiamenti comprendono anche altri appuntamenti, non solo religiosi, per diversi giorni. Nell’ambito delle iniziative previste anche una fiera in viale Regina Margherita, nelle vicinanze del monumento ai Caduti, spettacoli musicali e un parco di divertimenti. “Nel corso della riunione – hanno reso noto dalla Prefettura – sono state trattate e definite nel dettaglio le misure di safety and security, secondo le linee guida del ministero dell’Interno in tema di manifestazioni, necessarie a garantire la sicurezza dei cittadini che parteciperanno all’evento”.

“È stato previsto, specificatamente, un incremento della vigilanza da parte delle Forze dell’ordine, una corretta predisposizione delle vie di fuga, un’attenzione alla viabilità con la chiusura temporanea di alcune strade urbane ed un’apposita ordinanza sindacale che vieterà la vendita di bevande alcoliche in vetro per tutta la durata dell’evento. In relazione ai citati eventi, verrà predisposta un’ordinanza da parte del questore con tutte le indicazioni alle forze dell’ordine”.

Il periodo tra la fine del mese di settembre e l’inizio di ottobre è vissuto con particolare devozione dai nisseni, e non solo. Ogni anno, nel giorno dedicato alla processione, è massiccio il numero di fedeli che si riversa nel cuore del centro storico, dall’imbrunire a tarda sera, quando la statua lignea del santo protettore viene portata a spalla e a piedi scalzi. Il percorso parte dalla cattedrale e si conclude nella stessa chiesa madre.

Sempre notevole anche il numero di visitatori al parco divertimenti, che sarà allestito nella zona compresa fra il parcheggio Nord dello stadio Tomaselli e la strada antistante lo stesso impianto sportivo, dove sono stati previsti anche cinque posteggi per il settore merceologico alimentare. Le attività ludiche del parco si concluderanno il 6 ottobre, come si legge nell’ordinanza sindacale numero 10 del 17 settembre scorso.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684