Belve, Ferrero contro Fagnani a "Belve": "Dice caz...te" - QdS

Belve, Massimo Ferrero contro Francesca Fagnani: “Sta dicendo caz…te, adesso sto con…”

web-sr

Belve, Massimo Ferrero contro Francesca Fagnani: “Sta dicendo caz…te, adesso sto con…”

Redazione  |
giovedì 24 Novembre 2022 - 07:51

L'ex presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero, senza peli nella trasmissione "Belve". E sulla politica: "Mai cambiato idea".

Prima intervista televisiva per Massimo Ferrero, produttore cinematografico ed ex presidente della Sampdoria, dopo l’uscita dal carcere. L’imprenditore si è sottoposto alle domande di Francesca Fagnani per la trasmissione Rai “Belve”, nel corso della quale non sono mancati momenti di tensione.

“Lei sta dicendo un po’ di caz…te, non so se gliel’ha dette qualcuno…”, ha riferito Ferrero alla conduttrice che lo incalzava sulle sue giravolte politiche. “Io l’idea non l’ho mai cambiata. Dopo il muro di Berlino è finita quell’idea che avevo io. Adesso sono meloncino“, ha aggiunto.

Parlando del rapporto con i tifosi della Sampdoria, Ferrero ha dichiarato che quella di definirsi con il cuore blucerchiato e la testa giallorossa è stata “la più grande caz…ta della mia vita. I tifosi sampdoriani mi odiano, ho detto che l’inno non era bello… ma io che ne sapevo?”.

“I tifosi si incavolano, mi hanno preso di mira e hanno cominciato a insultarmi. Ma non me n’è fregato un cavolo, me ne frega zero dei tifosi perché si sentono tutti padroni delle società”, ha sottolineato Ferrero.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001