Maturità 2021, domani al via l'ultima (speriamo) dell'era Covid - QdS

Maturità 2021, domani al via l’ultima (speriamo) dell’era Covid

web-j

Maturità 2021, domani al via l’ultima (speriamo) dell’era Covid

web-j |
martedì 15 Giugno 2021 - 16:25

Sono circa 540 mila i ragazzi che quest'anno sosterranno l'esame di Stato, con 522 interni e 18 mila esterni. Un totale di 26.547 classi coinvolte. Solo il 33% ha in programma viaggio con amici

In vista di mercoledì 16 giugno, quando, alle 8.30, i primi candidati inizieranno a sostenere la loro prova orale in presenza, oggi si sono svolti adempimenti importanti nelle scuole, a partire dall’estrazione della lettera per stabilire il calendario degli orali.

Ieri è stato il giorno di insediamento della commissione; durante la riunione plenaria sono state individuate le modalità di svolgimento dei colloqui, è stato deciso quale delle due sottocommissioni inizierà per prima, l’ordine tra candidati esterni ed interni e il calendario di convocazione dei candidati in base alla lettera estratta per sorteggio.

Sono circa 540 mila quest’anno i ragazzi che sosterranno l’esame di Stato di cui circa 522 interni e quasi 18 mila esterni. Le Commissioni saranno 13.349, per un totale di 26.547 classi coinvolte. Come lo scorso anno, le Commissioni sono presiedute da un presidente esterno e sono composte da sei commissari interni.

Il colloquio orale partirà dalla discussione di un elaborato il cui argomento è stato assegnato a ciascuno studente dai Consigli di classe. Il colloquio proseguirà con la discussione di un testo già oggetto di studio nell’ambito dell’insegnamento di Lingua e letteratura italiana, con l’analisi di materiali predisposti dalla commissione con trattazione di nodi concettuali caratterizzanti le diverse discipline. Ci sarà spazio per l’esposizione dell’esperienza svolta nei Percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento. La durata indicativa del colloquio sarà di un’ora.

Il credito scolastico sarà attribuito fino a un massimo di 60 punti, di cui fino a 18 per la classe terza, fino a 20 per la classe quarta e fino a 22 per la classe quinta. Con l’orale verranno assegnati fino a 40 punti. La valutazione finale sarà espressa in centesimi e sarà possibile ottenere la lode. I colloqui terranno infine conto delle informazioni contenute nel curriculum dello studente, che comprende il percorso scolastico, ma anche le attività effettuate in altri ambiti, come sport, volontariato e attività culturali.

Alla vigilia dell’esame i maturandi, soprattutto le ragazze, appaiono molto stressati: per 7 su 10 la loro preparazione è stata rovinata dalla dad. I ragazzi non sembrano invece mostrare preoccupazione per quanto sta avvenendo sulla questione vaccini: 9 su 10 non si pentono di essersi vaccinati.

Da un sondaggio condotto da ScuolaZoo su 17 mila maturandi, il 37% ha dichiarato che trascorrerà il giorno prima degli esami sui libri studiando a più non posso; il 34,6% invece si dedicherà al relax, ma stando a casa, mentre solo il 25% uscirà con gli amici a festeggiare. C’è poi chi ricorre, per sconfiggere l’ansia pre-esame, a riti scaramantici, più o meno fantasiosi. A sorpresa, però, il portafortuna ha un valore sentimentale: molti maturandi porteranno con sé all’esame oggetti e accessori (come cappelli e collane) appartenuti ai nonni.

Una volta che l’esame di Stato sarà finito il 33% dei diplomati ha in programma un viaggio con gli amici e il 26% partirà anche da solo. I più pigri (il 20%) trascorreranno il periodo post-esame sul divano, mentre un instancabile 13% non farà una pausa estiva. È già tempo di studiare per i test d’ingresso.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684