Maxi rissa a Trapani, tra mazze e fucile da pesca, cinque denunciati - QdS

Maxi rissa a Trapani, tra mazze e fucile da pesca, cinque denunciati

web-mp

Maxi rissa a Trapani, tra mazze e fucile da pesca, cinque denunciati

web-mp |
martedì 22 Febbraio 2022 - 09:27

E' giunta al 112 una chiamata di un 28enne il quale dichiarava di essersi armato di fucile da pesca sub e di trovarsi nel mezzo di una rissa

I carabinieri hanno denunciato 5 persone accusati di aver causato una rissa armati di mazze e altri arnesi tra i quali persino un fucile per la pesca subacquea.

E’ giunta al 112 una chiamata di un 28enne il quale dichiarava di essersi armato di fucile da pesca sub e di trovarsi nel mezzo di una rissa. All’arrivo dei militari vi erano 5 persone di età compresa tra i 23 e i 45 anni armate di mazze e bastoni prontamente fermati, con non poche difficolta vista la resistenza opposta.

Sono stati tutti denunciati mentre sono in corso gli accertamenti per comprendere le cause che hanno scatenato la violenta rissa.

A Trapani invece 2 persone di 42 e 43 anni sono state denunciate per aver organizzato una festa abusiva all’interno di un’azienda agricola in disuso. Sono stati denunciati per invasione di terreni e/o edifici e apertura abusiva di luoghi di pubblico spettacolo o trattenimento in concorso.

Le indagini degli inquirenti proseguono al fine di raccogliere ulteriori riscontri investigativi.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684