Mercedes incontra la Formula uno: il futuro è più potente ed efficiente - QdS

Mercedes incontra la Formula uno: il futuro è più potente ed efficiente

redazione

Mercedes incontra la Formula uno: il futuro è più potente ed efficiente

martedì 03 Maggio 2022 - 10:03

L’ultima generazione di Amg C 43 4Matic fissa nuovi parametri di riferimento sul fronte delle soluzioni propulsive innovative

ROMA – Grazie ad una tecnologia derivata direttamente dalla Formula 1, l’ultima generazione di Mercedes-Amg C 43 4Matic, disponibile sia in versione berlina che station-wagon fissa nuovi parametri di riferimento sul fronte delle soluzioni propulsive innovative.

Anche su Classe C il motore quattro cilindri Amg da 2,0 litri

Dopo il debutto a bordo di Mercedes-Amg SL 43, arriva anche su Classe C il motore quattro cilindri Amg da 2,0 litri, primo propulsore di serie al mondo con turbocompressore a gas di scarico elettrico.

La nuova forma di sovralimentazione garantisce tempi di risposta particolarmente rapidi sull’intera gamma di regime, assicurando una sensazione di guida ancora più sportiva.

Il turbocompressore a gas di scarico è alimentato dalla rete di bordo a 48 V, che fornisce energia anche all’alternatore-starter con trasmissione a cinghia (RSG).

Abbinato alla Mercedes-Amg C 43 4matic, il motore eroga 300 kW(408 CV) e può contare sull’effetto boost aggiuntivo di 10 kW (14 CV) dell’RSG, sfruttabile temporaneamente in alcune situazioni di marcia.

Asse posteriore sterzante di serie, trazione integrale permanente 4Matic Performance AMG con ripartizione della coppia a favore della coda, cambio 9G Speedshift Mct amg con frizione a bagno d’olio e assetto Ride Control Amg con sospensioni attive contribuiscono anch’essi ad accentuare la sportività di questo modello.

In linea con la dotazione tecnologica, il design degli esterni e degli interni sottolinea con le caratteristiche proprie del marchio il carattere orientato alle alte prestazioni della Nuova Mercedes-Amg C 43 4Matic.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684