Miccichè alla Cerimonia del ventaglio: "Entro venerdì dimissioni di Musumeci" - QdS

Miccichè alla Cerimonia del ventaglio: “Entro venerdì dimissioni di Musumeci”

web-dr

Miccichè alla Cerimonia del ventaglio: “Entro venerdì dimissioni di Musumeci”

Marco Gullà  |
mercoledì 03 Agosto 2022 - 13:21

In occasione della cerimonia del Ventaglio a Palazzo Reale, il presidente dell’Ars Gianfranco Miccichè preannuncia che Nello Musumeci nelle prossime ore rassegnerà le sue dimissioni da governatore.

In occasione della cerimonia del Ventaglio a Palazzo Reale, il presidente dell’Ars Gianfranco Miccichè preannuncia che Nello Musumeci nelle prossime ore rassegnerà le sue dimissioni da governatore.

“Vedrete che entro venerdì lo farà – dice Miccichè parlando in conferenza stampa – candidati centro destra? Siamo pronti a individuare un candidato anche se si dovesse votare la settimana prossima”.

Miccichè ha ribadito il nome dell’ex ministro Stefania Prestigiacomo per la Presidenza della Regione, ma ha anche aggiunto di essere pronto a ragionare su altre candidature come ad esempio quella del parlamentare leghista Alessandro Pagano.

“Non ci sono veti nei confronti di nessuno – ha sottolineato il presidente dell’Ars – sediamoci attorno a un tavolo e parliamone”.
Sugli obiettivi raggiunti in questi anni durante la sua legislatura Miccichè dice: “Sono stato fortunato, e ringrazio il rapporto di amicizia che mi lega al presidente Silvio Berlusconi, colui che mi ha fatto fare una carriera fantastica, gli devo tutto, sia dal punto di vista lavorativo in Mediaset sia in politica.

Dopo il 61 a 0, – ha ricordato Miccichè – Berlusconi mi disse: che ministero mi lasci libero per trattare con i miei alleati?. Ancora non mi sentivo pronto di fare il ministro, ho preferito fare il viceministro e occuparmi di Sud. Poi, con il tempo, sono diventato ministro. Il mio futuro? Voglio dedicarmi alla famiglia, agli amici, alla politica seria e dedicarmi a tutto quello che mi piace”.

La replica di Musumeci

“Non ho tempo per leggere i quotidiani e per rispondere alle dichiarazioni di altri esponenti politici. Sull’election day sto ancora riflettendo” – ha detto il presidente della Regione siciliana Nello Musumeci alle domande dei giornalisti circa l’ipotesi di dimissioni anticipate per consentire l’election day con le Politiche sollecitate anche dal segretario regionale della Lega Nino Minardo che ha rivendicato la candidatura a Governatore di un esponente del Carroccio.

La coalizione di centrodestra in Sicilia è spaccata sulla ricandidatura di Musumeci, sostenuta da Fratelli d’Italia e contestata invece dal leader di Forza Italia Gianfranco Miccichè e dalla Lega: “Non mi sono mosso di un centimetro rispetto alle dichiarazioni del 23 luglio scorso, quando ho dichiarato di essere pronto a un ‘passo di lato’ se la mia candidatura dovesse essere divisiva”, ha aggiunto Musumeci. 

Marco Gullà

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684