Migranti, stasera previsto nuovo sbarco a Pozzallo - QdS

Migranti, in arrivo a Pozzallo 181 persone. Ammatuna: “Grave emergenza, faremo nostro compito”

web-sr

Migranti, in arrivo a Pozzallo 181 persone. Ammatuna: “Grave emergenza, faremo nostro compito”

web-sr |
giovedì 23 Giugno 2022 - 20:42

Avrà luogo stasera il nuovo sbarco di migranti in Sicilia. Il sindaco di Pozzallo, Roberto Ammatuna: "La città farà la sua parte"

Avverrà intorno alle 22,30 circa lo sbarco a Pozzallo, in provincia di Ragusa, di 181 migranti trasbordati su due unità navali della Guardia Costiera e della Guardia di Finanza, dopo essere stati intercettati al largo delle coste siracusane.

Domani mattina, invece, ne sbarcheranno altri 100 trasportati da una nave mercantile maltese. Si aggiungono ai 104, provenienti da Siria, Iran e Afghanistan, che ieri hanno raggiunto autonomamente Pozzallo a bordo di una barca a vela.

Ammatuna: “Pronti come sempre”

“Siamo davanti a una grave emergenza umanitaria. La macchina organizzativa, coordinata dalla Prefettura di Ragusa, è pronta e come sempre Pozzallo svolgerà con grande efficienza e umanità il suo compito di città di frontiera“, dice il sindaco Roberto Ammatuna.

Nei giorni scorsi Ammatuna aveva incontrato il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, manifestando la propria preoccupazione per “l’intensificarsi degli sbarchi che avrebbero messo a dura prova la città”.

Il capo del Viminale ha espresso al sindaco tutto il proprio sostegno alla città di Pozzallo e si è resa disponibile ad intraprendere “tutte le iniziative necessarie per affrontare con più tranquillità la stagione estiva”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684