Motta, disservizi idrici e polemiche: “Tutto risolto, fornitura regolare” - QdS

Motta, disservizi idrici e polemiche: “Tutto risolto, fornitura regolare”

Gianluca Virgillito

Motta, disservizi idrici e polemiche: “Tutto risolto, fornitura regolare”

sabato 02 Luglio 2022 - 08:38


I lavori per il collegamento alla nuova linea di distribuzione hanno determinato l’interruzione del servizio. L’azienda: “Si è trattato di un intervento complicato. Diffuse notizie false, l’acqua è super controllata”

MOTTA SANT’ANASTASIA- Disagi e polemiche in città dopo i lavori sulla conduttura idrica principale nel tratto posto in zona Etnapolis, sul territorio di Belpasso, che porta l’acqua nella comune. La fornitura è stata interrotta per diverse ore per la realizzazione dell’intervento.

Acque Lo Castro si è occupata infatti del collegamento alla nuova linea di distribuzione e della dismissione della vecchia, lavori costati all’azienda circa 700mila euro. Le operazioni erano previste, come annunciato proprio da chi ha poi eseguito i lavori, per la giornata di mercoledì tra le 13:30 e le 23 con possibili slittamenti in caso di imprevisti che si sono poi verificati. Nella mattinata di giovedì, infatti, molti cittadini hanno riscontrato ancora l’assenza di acqua nelle proprie case, un disagio particolarmente delicato considerando le giornate estremamente calde che si stanno susseguendo, caratterizzate pure da picchi di 40 gradi.

Il Comune di Motta Sant’Anastasia – che ha monitorato costantemente la situazione – ha annunciato intorno alle 9:20 di giovedì mattina di aver ricevuto comunicazione della fine dei lavori e dell’avvio della procedura di riattivazione della conduttura per la fornitura idrica.

Nella nota dell’ente, pubblicata sulla pagina facebook ufficiale del Comune, si legge anche di “notizie gravi e false” diffuse su internet, precisando che “nessuna rete fognante è collegata alla rete idrica” dopo alcuni post pubblicati da utenti di internet che affermavano di aver sentito cattivo odore aprendo i rubinetti.

“La fornitura è rientrata in forma regolare e la nuova condotta ha già superato il collaudo delle 24 ore ed è tutto ok – fanno sapere i vertici di Acque Lo Castro, contattati dal Quotidiano di Sicilia per fare chiarezza su quanto accaduto -. Qualcuno scrive insinuazioni fiondandosi sui social ma l’acqua che noi eroghiamo è super controllata e certificata. L’acqua non deve mai mancare ma si è trattato di un intervento davvero particolare e delicato. L’ultimo stacco totale dell’acqua al serbatoio comunale fornito da noi – chiosa l’azienda – risale ad agosto 2021, quindi quasi 12 mesi senza stacco: in provincia di Catania si tratta di un record”. L’intervento realizzato dalla ditta Acque Lo Castro dovrebbe risolvere buona parte degli annosi problemi che puntualmente si sono verificati nel corso del tempo negli anni, soprattutto nei mesi della stagione estiva.

Gianluca Virgillito

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684