Mussomeli è in prima linea per la transizione ecologica - QdS

Mussomeli è in prima linea per la transizione ecologica

redazione

Mussomeli è in prima linea per la transizione ecologica

sabato 29 Maggio 2021 - 00:00

La Giunta guidata dal sindaco Giuseppe Catania ha approvato la partecipazione del Comune al progetto European city facility, che rientra all’interno del Programma comunitario Horizon 2020

MUSSOMELI (CL) – Produrre energia alternativa da distribuire ai cittadini, abbassando il costo per la bolletta energetica e portando vantaggi di tipo economico e ambientale a tutti i mussomelesi. Questo l’obiettivo dell’Amministrazione comunale guidata da Giuseppe Catania, che nei giorni scorsi ha annunciato la partecipazione del Comune a European city facility (Eucf).

“La mia Giunta comunale – ha commentato il primo cittadino – ha deliberato la propria partecipazione questa iniziativa finanziata dal Programma Horizon 2020, che sostiene, a livello finanziario e tecnico, le autorità locali europee per sviluppare strategie di investimento sull’energia sostenibile. Siamo tra i primi Comuni a partecipare a un progetto Horizon 2020 e per la prima volta il Comune di Mussomeli, insieme al Cev (Consorzio Energia Verde) e l’Università di Padova prende parte a un’innovativa strategia comunitario sulle Comunità energetiche. Ci candidiamo dunque a una sperimentazione unica”.

Mussomeli sarà dunque tra i pochi centri in tutta Italia (una decina al momento) a sperimentare questo nuovo strumento. Il progetto di costruzione della Comunità energetica dal titolo “Comuni per le comunità: creazione di un modello di comunità energetiche basato sui comuni”, se approvato dalla Commissione Europea, permetterà dunque di salvaguardare l’ambiente riducendo emissioni e sprechi di energia assicurando, dall’altra parte, anche benefici economici per la comunità.

“Dunque – ha sottolineato ancora il sindaco Catania – dopo l’approvazione del progetto di efficientamento del Palazzo municipale per 1,7 milioni di euro, quello di efficientamento della pubblica illuminazione per 1,8 milioni di euro, di implementazione della raccolta differenziata al 70%, di realizzazione di un centro comunale di raccolta per 800 mila euro, il Comune di Mussomeli si conferma sempre più all’avanguardia sulla transazione ecologica e scommette su un ulteriore e innovativo progetto a beneficio dei cittadini”.

“Lavoriamo – ha concluso il primo cittadino – per portare la nostra comunità nel futuro e far risparmiare i nostri cittadini”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684