Nissan Bluebird diventa green per celebrare i 35 anni - QdS

Nissan Bluebird diventa green per celebrare i 35 anni

redazione

Nissan Bluebird diventa green per celebrare i 35 anni

venerdì 31 Dicembre 2021 - 02:00

Si chiama “Newbird” ed è equipaggiata con motore 100% elettrico

ROMA – Per celebrare i 35 anni dello stabilimento di Sunderland, Nissan ha pensato di convertire una Bluebird, la prima auto uscita dalle linee di produzione nel 1986, da vettura termica a vettura 100% elettrica. Si chiama Newbird, è un esemplare unico equipaggiato con il motore 100% elettrico di Nissan Leaf e collega i 35 anni di tradizione manifatturiera di Sunderland con il futuro elettrificato di Nissan, rappresentato dal piano a lungo termine Ambition 2030.

La Nissan Bluebird è stata profondamente modificata per dare vita alla Newbird. Il motore a benzina e il cambio originali sono stati rimossi e sostituiti con un motore, un inverter e una batteria da 40kWh di Leaf. I moduli della batteria sono stati suddivisi tra vano motore e bagagliaio per distribuire in modo equilibrato i pesi. Servosterzo, freni e impianto di riscaldamento sono stati modificati per essere alimentati elettricamente. Inoltre, sono state installate sospensioni personalizzate per supportare il peso aggiuntivo del pacco batteria.

Per simboleggiare il cuore elettrico della vettura, il logo Nissan presente sul cofano è retroilluminato con Led. Dallo sportello originale per il carburante si accede alla presa per la batteria, che può essere ricaricata fino a 6,6kW.
Il cruscotto originale è stato adattato in modo che lo strumento che indicava il livello di carburante ora mostra lo stato di carica della batteria. Anche se non omologata, l’autonomia con una singola carica è stimata pari a circa 210 km (che può variare in base a fattori ambientali e stile di guida) con una accelerazione da zero a 100 km/h in 15 secondi.

La conversione da vettura termica a elettrica è stata gestita dalla Kinghorn Electric Vehicles, una società a conduzione familiare con sede a Durham, nel Nord Est dell’Inghilterra, a circa 38 km dallo stabilimento di Sunderland. Lo stabilimento di Sunderland è stato aperto nel settembre 1986 e dalle sue linee di produzione, in 35 anni, sono uscite più di 10,5 milioni di automobili. Nello stesso periodo le persone impiegate presso lo stabilimento sono passate da 430 a 6.000 e 19 dipendenti, entrati in azienda nel 1986, oggi lavorano sulla linea di Nissan Leaf.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684