Una nuova illuminazione per la città di Siracusa - QdS

Una nuova illuminazione per la città di Siracusa

Luigi Solarino

Una nuova illuminazione per la città di Siracusa

venerdì 16 Settembre 2022 - 09:13

Presentato il nuovo servizio di gestione degli impianti pubblici che prevede una serie di interventi di innovazione tencologica: si punta a maggiore risparmio e più efficienza

SIRACUSA – Presentato il nuovo servizio di illuminazione pubblica delle strade cittadine di Siracusa. Sarà curato dalla società Enel-X ed assicurerà un maggiore risparmio e più efficienza. Infatti, oltre alla fornitura di energia elettrica, il nuovo servizio include anche la gestione e la conduzione degli impianti, la loro manutenzione ordinaria e straordinaria; gli interventi di riqualificazione energetica, di innovazione tecnologica e di adeguamento normativo.

L’oggetto della fornitura di Enel X “Servizio Luce 4” comprende il servizio di pubblica illuminazione finalizzato a incentivare il risparmio energetico e la messa a norma degli impianti, con affidamento dell’intero ciclo di gestione, ottimizzando i processi di erogazione dei servizi attraverso una riduzione del fabbisogno energetico e una pianificazione organica delle attività di manutenzione con conseguente riduzione dei costi di gestione.

La convenzione Consip avrà la durata di 9 anni e riguarderà la gestione dell’intero impianto di pubblica illuminazione comunale, attualmente costituito da 14.867 centri luminosi e da 281 Quadri Elettrici. Enel X erogherà tale servizio attraverso la sua controllata Enel Sole.

Per l’intera durata della Convenzione Enel Sole garantirà la manutenzione ordinaria e straordinaria e la fornitura di Energia cento per cento verde. L’azienda, inoltre, garantirà l’adeguamento normativo degli impianti e la loro riqualificazione energetica.

“Un’illuminazione pubblica sempre più efficiente per assicurare maggiore risparmio energetico – ha dichiarato il sindaco, Francesco Italia, – . Gli interventi indicati consentiranno di ottenere un risparmio energetico di oltre il 60%, quantificabile in 6,7 milioni di kWh/anno, che comporterà benefici anche per l’ambiente poiché eviterà di immettere annualmente in atmosfera quasi 3.140 tonnellate di CO2.

Ma non solo: gli interventi sulle sorgenti luminose presenti ed obsolete che saranno sostituite con altre di ultima generazione; la revisione dei quadri elettrici; l’ampliamento della rete verso quelle periferie che ad oggi ne sono sprovviste sono alcuni degli interventi qualificanti destinati a cambiare la percezione di pubblica illuminazione in città”.

“In particolare – ha aggiunto l’assessore all’Efficientamento energetico, Giuseppe Raimondo -, entro 18 mesi dall’avvio della convenzione, tutte le sorgenti luminose presenti ed obsolete verranno sostituite con nuove sorgenti a Led di ultima generazione”.

“Verranno anche revisionati – ha aggiunto – tutti i quadri elettrici di comando esistenti e verranno sostituiti quelli ormai obsoleti e fuori norma. Saranno inoltre sostituiti circa 1000 sostegni vetusti e circa 15 Km di vecchie linee elettriche. I lavori di riqualifica garantiranno anche l’ampliamento di nuovi impianti in aree periferiche ad oggi sprovviste di impianti di illuminazione pubblica o che necessitano di un importante potenziamento di quelli già esistenti”.

Tutte le informazioni utili alla cittadinanza possono essere reperite sull’homepage del sito web dell’Amministrazione comunale, mentre ogni segnalazione e richiesta di intervento per guasto o eventuali criticità sugli impianti potranno essere comunicate attraverso il numero verde 800 90 10 50, attivo tutti i giorni h24, oppure alla mail sole.segnalazioni@enel.com.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684