Palermo, vandalizzate telecamere per contrastare abbandono rifiuti: presentato esposto

Palermo, vandalizzate telecamere per contrastare abbandono rifiuti: presentato esposto

Michele Sardo

Palermo, vandalizzate telecamere per contrastare abbandono rifiuti: presentato esposto

redazione  |
giovedì 13 Ottobre 2022 - 14:54

La Polizia municipale ha presentato un esposto in Procura

Sono durate solo poche ore due delle 16 telecamere installate a partire dalla scorsa settimana dalla Rap per contrastare il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti. L’azienda ha avviato l’installazione di telecamere mobili ad integrazione di altre 7 già operative sul territorio, monitorate ogni giorno dall’occhio vigile della Polizia Municipale. Due giorni fa, a conclusione del posizionamento di due telecamere in via dell’Antilope ed in via Placido Rizzotto, nel quartiere di Bonagia, le stesse sono state messe fuori uso. La prima bruciata, l’altra rubata.

Telecamere vandalizzate, presentato esposto in Procura

“Ancora una volta assistiamo ad un atto barbarico e criminoso – spiega l’Amministratore Unico di RAP Girolamo Caruso. È un fatto inquietante in quanto potrebbe essere una ragazzata ma non è da sottovalutare un gesto più significativo. La Polizia Municipale ha già presentato l’esposto in Procura e stanno già visionando le immagini riprese dalle telecamere”.

Le 16 videocamere per tre mesi, per poi cambiare ubicazione, saranno posizionate in tutte le circoscrizioni di Palermo in particolare nei quartieri: 3 (Oreto Stazione), 4 (Santa Rosalia Montegrappa), 5 (Cuba Calatafimi), 10 (Politeama), 13 (Villagrazia Falsomiele), 18 (BorgoNuovo), 19 (Cruillas Cep), 21 (Tommaso Natale Sferracavallo) 24 Montepellegrino.

Operai Rap durante attività di messa in opera dei pannelli

A fronte di un costo sostenibile di noleggio le telecamere danno dei benefici notevoli, non solo in termini di pulizia e decoro urbano, ma anche in termini di contenimento dei costi. Si pensi che soltanto le sette telecamere già installate hanno prodotto oltre un milione e mezzo di euro di sanzioni con multe già incassate di oltre 574 mila euro. Su cento multe erogate sugli abbandoni dei rifiuti, il 93% discende dalle videocamere installate, il restante 7% dall’intervento umano della pattuglia. La forte sinergia tra RAP e la Polizia Municipale sta dando i suoi frutti.

Tag:

Articoli correlati

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001