Elezioni, sfide importanti, da Ribera a Raffadali - QdS

Elezioni, sfide importanti, da Ribera a Raffadali

Irene Milisenda

Elezioni, sfide importanti, da Ribera a Raffadali

sabato 26 Settembre 2020 - 00:00
Elezioni, sfide importanti, da Ribera a Raffadali

Oltre al capoluogo alle urne anche Casteltermini, Camastra, Cammarata, Realmonte e Siculiana. Primo turno fissato per il 4 e 5 ottobre, eventuale ballottaggio fissato per il 18 e 19

AGRIGENTO – I siciliani chiamati al voto saranno oltre 810 mila: si voterà per eleggere gli amministratori di 61 comuni che sarebbero dovuti andare al voto nel turno ordinario, ovvero quello dal 15 aprile al 30 giugno scorso ma, per via della diffusione del Covid-19, le elezioni si svolgeranno il 4 e 5 ottobre in primo turno e poi con ballottaggio il 18 e 19 ottobre prossimo.

Unici capoluoghi di provincia che andranno alle urne sono Agrigento ed Enna. Nella provincia agrigentina, inoltre, si recheranno alle urne i cittadini di Casteltermini, Camastra, Cammarata, Raffadali, Realmonte, Ribera e Siculiana.

A due anni di distanza dalle ultime elezioni amministrative, dopo un lungo iter di ricorsi, il comune di Casteltermini torna a eleggere un nuovo sindaco che dovrà governare per i prossimi cinque anni. A scendere in campo sono gli stessi candidati del 2017: Arturo Ripepe appoggiato dalla lista “Esperienza e innovazione-Ripepe sindaco”, Filippo Pellitteri del Movimento 5 stelle e Gioacchino Nicastro.

Angelo Cascià e Dario Gaglio sono i due candidati a sindaco di Camastra: Cascià è sostenuto con la lista civica “Da sempre per Camastra”, mentre Gaglio concorre alla tornata elettorale con la lista “Progetto Camastra”.

Corsa a due anche a Cammarata: da un lato Giuseppe Mangiapane, schierato con la lista civica “Il paese che vogliamo”, dall’altro Giuliano Traina con “Il futuro è adesso”.

L’attuale sindaco di Raffadali Silvio Cuffaro riscende in campo anche per questa tornata elettorale e sfida gli altri tre candidati: Franco Milisenda appoggiato dalla lista civica “Potere ai cittadini”, Elina Rampello della Lega per Salvini e Domenico Tuttolomondo di “Raffadali cambia”.

Con la lista “Realmonte per sempre” Sabrina Lattuca è l’unica donna a scendere in campo a Realmonte e sfidare Salvatore Putrone con “LeAli per Realmonte” e Antonino Giarrizzo con la lista “Realmonte libera”.

A Ribera sarà una corsa a cinque per la poltrona di primo cittadino. I nomi in corsa sono quelli di Franco Auteri, Francesco Montalbano, Alfredo Mulè, Vincenzo Rossello e Matteo Ruvolo.

Infine Siculiana con le persone in corsa per la poltrona di primo cittadino. Si tratta di Vita Maria Mazza con “ViviAmo Siculiana”, Santino Lucia con “Ricostruiamo Siculiana” e Peppe Zambito con “Orizzonte Comune”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684