Parapendio precipita a Castelmola: un morto, una ferita - QdS

Parapendio precipita nel Messinese: morto 50enne, allieva ferita – VIDEO

web-sr

Parapendio precipita nel Messinese: morto 50enne, allieva ferita – VIDEO

Redazione  |
lunedì 02 Gennaio 2023 - 16:43

Tremendo incidente a Castelmola. L'istruttore di parapendio è deceduto a seguito dell'impatto, la ferita è in ospedale.

Tremendo incidente mortale quello che si è verificato in queste ore a Castelmola, in provincia di Messina. Un uomo di 54 anni istruttore di parapendio è morto nella località siciliana a causa dell’impatto al suo avuto con il mezzo di volo.

Parapendio precipitato, i soccorsi

Un’allieva, agrigentina 50enne residente a Gallodoro e amica dell’istruttore, si trovava con lui e avrebbe riportato diverse fratture, venendo trasportata in gravi condizioni all’ospedale Cannizzaro di Catania con l’elisoccorso “Drago 146′ del reparto Volo dei vigili del fuoco etnei per essere sottoposta alle cure. L’incidente, secondo quanto si apprende, si sarebbe verificato in contrada Moli.

Secondo una prima ipotesi, il parapendio, lanciato da Monte Venere, a Castelmola, avrebbe sbattuto contro dei fili elettrici dell’alta tensione che sono segnalati e noti: negli anni scorsi anche un altro parapendio era caduto nella stessa zona, ma in quel caso il pilota si era salvato

La vittima, le cui iniziali sono M.A., era originaria di Catania. Sul posto della tragedia, insieme ai soccorritori, si è presentato anche il sindaco di Castelmola, Orlando Russo. Sono intervenuti anche i vigili del fuoco. Ancora da comprendere l’esatta dinamica dell’incidente. Maggiori dettagli potrebbero emergere nel corso dei prossimi minuti.

In aggiornamento

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001