Per costruire una Sicilia solida serve materiale eccellente - QdS

Per costruire una Sicilia solida serve materiale eccellente

redazione

Per costruire una Sicilia solida serve materiale eccellente

giovedì 15 Ottobre 2020 - 06:00
Per costruire una Sicilia solida serve materiale eccellente

La storia della Premix spa, che ha sede a Melilli, nel Siracusano, e nella produzione di malte e premiscelati rappresenta ormai un punto di riferimento per gli operatori del settore

informazione commerciale

Storia. La Società Premix S.p.A, nasce nel 1989 grazie alla volontà imprenditoriale di tre importanti aziende operanti da tempo, nella provincia di Siracusa, nel settore dei materiali da costruzione: la Cementeria di Augusta, del Gruppo Buzzi Unicem; il Calcificio Leone La Ferla; e la Società di trasporti industriali T.I. Me., oggi Team Net Work e sin dal 1992 si associa a Confindustria Siracusa.

Gamma dei prodotti. La società produce una vastissima gamma di malte premiscelate che comprende: malte per il ripristino strutturale e da sottofondo, autolivellanti, finiture e rasature, collanti, guaine per isolamento, intonaci per uso sia civile che industriale, malte aggrappanti, sistemi a cappotto (con finiture colorate); malte per la bioedilizia (linea Natural) a base di calce idraulica naturale.

Nostro motivo di orgoglio, l’utilizzo di materie prime a km zero dalle caratteristiche tecniche e qualitative elevate tali da rendere unici i nostri prodotti.

Certificazioni. Nel corso degli anni con il supporto dei laboratori di ricerca Buzzi Unicem abbiamo ottenuto numerose certificazioni di qualità così come previsto dalle normative del settore.

Sostenibilità. Tema prioritario, fondamentale nello studio e nello sviluppo sia dei prodotti già esistenti che di quelli di nuova formulazione, è quello di trovare soluzioni ecocompatibili tali da ridurre l’impatto sull’ambiente. I nostri prodotti sono inoltre progettati per tutelare la salute degli applicatori/utilizzatori.

Codice di condotta. La Società ha adottato uno strumento mirato a definire gli standard e le regole di comportamento per l’azienda e per tutti i nostri dipendenti e collaboratori esterni

Personale operativo. L’organico dello stabilimento si avvale di figure professionali che vantano esperienze pluriennali nei vari settori della produzione, continuamente aggiornate da un punto di vista tecnico e produttivo. Ciò ha garantito di raggiungere negli anni traguardi sempre più ambiziosi in termini di miglioramento dei prodotti tradizionali e di formulazione di prodotti innovativi. Questo risultato è anche frutto della grande armonia e del gioco di squadra degli operatori che ha ben compreso la necessità di fornire risposte adeguate al continuo cambiamento del mercato.

Formazione tecnica. La Società ha in organico tecnici qualificati per supportare la clientela nelle valutazioni dei prodotti e nel proporre cicli di intervento specifici; inoltre, vengono attivati costantemente corsi specifici per formare tecnici del settore e operatori di cantiere. In stabilimento è anche operativo un campo scuola per le diverse attività tecnico operative.

Rete Commerciale. La necessità di seguire i clienti nelle varie fasi di lavoro e precisamente nella presentazione dei nostri prodotti, in particolare durante la formulazione nelle proposte commerciali, nella preparazione dell’ordine, nella fornitura e nell’assistenza in cantiere, ha imposto la realizzazione di una rete tecnico-commerciale molto capillare e estremamente professionale per seguire con la dovuta attenzione tutti i clienti dal più piccolo al più grande. Il nostro obiettivo è quello di fornire un “servizio completo e non una semplice fornitura” supportandoli nelle diverse e articolate fasi di un progetto. Il nostro know- how ci permette inoltre di progettare soluzioni dedicate e personalizzate per il recupero o il ripristino di intonaci realizzati nel passato.

La Società Premix, nel corso degli anni ha saputo gestire rinnovandolo in funzione degli sviluppi del mercato, un mixer vincente coniugando esperienza trentennale, rispetto e attenzione ai collaboratori, massima attenzione all’ambiente, conoscenza del territorio e rispetto delle tradizioni. Siamo pertanto pronti ad affrontare nuove ed interessanti sfide e a consolidare un rapporto di fiducia con i nostri clienti.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684