Aree marine protette e pesca artigianale, a Ustica si parla di sensibilizzazione - QdS

Aree marine protette e pesca artigianale, a Ustica si parla di sensibilizzazione

web-sr

Aree marine protette e pesca artigianale, a Ustica si parla di sensibilizzazione

web-sr |
martedì 02 Agosto 2022 - 16:25

Una due giorni in cui si sono svolti i laboratori gestiti dai volontari di Marevivo, info divulgativi per bambini sul pescato locale, sulla piccola pesca, su sensibilizzazione ambientale e pesca

Una tavola rotonda sulla pesca artigianale sostenibile, attività di sensibilizzazione sulla pesca e la biodiversità per i più piccoli, promossa dall’Amp Isola di Ustica insieme a Marevivo e per finire il concerto “Protect the Sea” con la performance di Ricky Portera, Robby Pellati, Maurizio Solieri, Mel Previte, Rigo Righetti e Lollo Campani.

A Ustica, lo scorso weekend è stato particolarmente ricco di attività svolte all’interno del progetto AMPPA (Aree Marine Protette e Pesca Artigianale). Una due giorni in cui si sono svolti i laboratori gestiti dai volontari di Marevivo, info divulgativi per bambini sul pescato locale, sulla piccola pesca, sulla sensibilizzazione ambientale e sulla pesca nelle aree marine protette.

Grazie anche al contributo del Direttore Generale del Dipartimento pesca mediterranea della Regione siciliana Alberto Pulizzi che ha incontrato una rappresentanza della comunità dei pescatori dell’Isola, sono stati affrontanti alcuni temi che riguardano le condizioni in cui versa la pesca ad Ustica, lo stato di difficoltà e i progetti futuri.

“Il progetto AMPPA per le sue finalità e per le attività che riguardano il Dipartimento pesca – afferma Pulizzi – ha lo scopo di intervenire sull’Area Marina Protetta di Ustica e poi anche su quella di Favignana. Lavoreremo per riscrivere il piano dell’Area Marina Protetta affinché l’Amp sia meno impattante possibile per gli abitanti, diventando anche un volano di crescita per l’Isola di Ustica. Inoltre, ovviamente, abbiamo tutto l’interesse con progetti come questo, di garantire anche tutta la parte che riguarda la Riserva dal punto di vista non solo della fauna, della flora e delle specie inserite”.

“Il coinvolgimento della comunità dei pescatori – dichiara il direttore dell’Amp Isola di Ustica Davide Bruno – risulta essere fondamentale e strategica per la realizzazione delle azioni previste dal Progetto AMPPA. La presenza del Direttore Generale del Dipartimento pesca mediterranea, dimostra la sua vicinanza verso la nostra comunità essendo anche un interlocutore proattivo per la risoluzione delle diverse istanze presentate”.

Il progetto AMPPA è una misura finanziata nell’ambito del Programma INTERREG V-A Italia-Malta che ha come capofila il Comune di Favignana – Ente gestore dell’Area Marina Protetta “Isole Egadi”, e comprende i seguenti partners: Dipartimento Regionale della Pesca Mediterranea; Comune di Ustica – Ente gestore dell’Area Marina Protetta Isola di Ustica; Gharb Local Council; Ghajnsielem Local Council.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684