Povertà in Italia, a rischio una persona su quattro: i dati Eurostat - QdS

Povertà, un italiano su quattro a rischio: dato in crescita rispetto al passato

web-sr

Povertà, un italiano su quattro a rischio: dato in crescita rispetto al passato

web-sr |
giovedì 15 Settembre 2022 - 15:37

Drammatico il dato sulla povertà in Italia secondo l'Eurostat. Le stime sono in crescita rispetto al passato per quanto concerne il nostro Paese

Emergono ancora dati drammatici per quanto riguarda la povertà in Italia.

Secondo le stime al 2021 di Eurostat, l’Ufficio statistico dell’Unione Europea, nel nostro Paese una persona su quattro è a rischio povertà. Il dato, comunque, risulta essere provvisorio.

Italia, rischio povertà al 25%

Ne dettaglio, la percentuale del rischio povertà in Italia è stimata al 25,2%. Un dato in rialzo rispetto al 2020, quando si parlava del 24,9%.

A fare peggio dell’Italia, tra i Paesi dell’Unione Europea, sono Grecia e Spagna, rispettivamente al 28%, la Bulgaria al 32% e la Romania al 34%. Le percentuali migliori riguardano invece la Finlandia (14%), Slovenia (13%) e Repubblica Ceca (11%).

In Sicilia tante famiglie in povertà assoluta

Restando in tema, poche settimane fa l’Istat aveva pubblicato un report nel quale veniva indicato come 1,9 milioni di famiglie italiane si trovino in una condizione di povertà assoluta, per un totale di circa 5,6 milioni di persone (pari al 9,4%) in difficoltà.

Per quanto riguarda il Meridione, sempre secondo l’Istat a stima è del 13,2%, mentre nelle Isole (Sardegna e Sicilia) l’incidenza tocca quota 9,9%.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001