Primi passi per l’Amministrazione Greco priorità dell’Esecutivo al decoro urbano - QdS

Primi passi per l’Amministrazione Greco priorità dell’Esecutivo al decoro urbano

Liliana Blanco

Primi passi per l’Amministrazione Greco priorità dell’Esecutivo al decoro urbano

giovedì 13 Giugno 2019 - 00:01
Primi passi per l’Amministrazione Greco priorità dell’Esecutivo al decoro urbano

Disposta una pulizia straordinaria dell’area urbana con l’obiettivo di limitare i disagi dei cittadini. Il primo cittadino ha ultimato nei giorni scorsi la squadra di assessori a suo sostegno

GELA (CL) – Dopo qualche giorno di ambientamento l’Amministrazione comunale ha iniziato a lavorare a pieno regime.

Il sindaco Lucio Greco e il segretario generale Salvatore Pignatello hanno presentato la nuova Giunta, che sarà così composta: Terenziano Di Stefano (vice sindaco con delega allo Sport, Turismo e spettacolo e Rapporti con il Consiglio comunale); Grazia Robilatte (Rifiuti, Ambiente, Raccolta differenziata, Bilancio, Patrimonio, Agricoltura); Ivan Liardi (Lavori pubblici, Polizia municipale, Urbanistica e mobilità); Florinda Iudici (Animali, Mare, Pesca, Pari opportunità, Statistica, Politiche della legalità e Servizi demografici); Nadia Gnoffo (Servizi sociali, Sanità, Salute e istruzione).

Tra i primi atti dell’Esecutivo una pulizia straordinaria della città: alle aziende che gestiscono i servizi di gestione idrica, fognature, luce, gas e telefoni è stato imposto un ripristino omogeneo della pavimentazione stradale per un ritorno dello stato dei luoghi. Per evitare situazioni critiche – come quella che riguarda i lavori di Caltaqua – il sindaco ha convocato una riunione interna con gli uffici interessati al fine di poter ottimizzare un metodo di lavoro che non crei i disagi finora arrecati ai cittadini.

“Gela – ha commentato il primo cittadino Lucio Greco – riparte per operare con la massima rapidità in tutti i settori della vita pubblica. Il lavoro è imponente ma ce la faremo, con l’aiuto di tutti”.

Dopo la nomina di Salvatore Sammito come presidente del Consiglio comunale, resta da colmare il vuoto della vice presidenza dell’Assemblea cittadina, ma qui il fronte dell’opposizione si è spaccato: la Lega ha proposto il candidato più votato in assoluto, Gabriele Pellegrino, mentre l’Udc ha proposto Salvatore Incardona. Si deciderà il 18 giugno.

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684