Differenziata e decoro urbano, Palermo cerca un cambiamento - QdS

Differenziata e decoro urbano, Palermo cerca un cambiamento

redazione

Differenziata e decoro urbano, Palermo cerca un cambiamento

venerdì 23 Settembre 2022 - 09:47

Dopo i rallentamenti nella raccolta dei rifiuti, Rap ha disposto una serie di azioni per minimizzare i disservizi, affiancate al Piano straordinario di pulizia. Intanto è attivo il Ccr di via Basile

PALERMO – Gestione dei rifiuti e decoro urbano continuano a essere due argomenti che creano non pochi grattacapi ad Amministrazione comunale e Rap. Da un lato, infatti, c’è la necessità di potenziare in modo significativo la raccolta differenziata; dall’altro quello di rendere efficiente un sistema di raccolta che ancora non riesce a funzionare in modo efficiente.

Nella giornata di ieri, infatti, la stessa Rap ha reso noto che “persistono ancora dei rallentamenti sulla raccolta dei rifiuti in città, avulsi dal progetto straordinario di pulizia, causati da episodi contingenti legati alla cronica mancanza di risorse strumentali e umane (mezzi guasti, mancanza di personale operativo) aggravati da un problema, nei giorni scorsi, alla pompa di erogazione del gasolio presente presso l’autoparco di Brancaccio, che ha costretto gli compattatori (la maggior parte di questi ricoverata a Brancaccio) a rifornirsi presso l’autoparco di Partanna, allungando i tempi di avvio dei servizi giornalieri”.

Il management dell’azienda ha disposto azioni per minimizzare quanto più possibile i disservizi ai cittadini “predisponendo, dopo una riunione tecnico-operativa, anche con la collaborazione delle organizzazioni sindacali, una rivisitazione temporanea dell’organizzazione del lavoro (spostamenti di equipaggi, doppi turni e interventi a oltranza con l’ausilio di pale meccaniche ricorrendo anche a ditte esterne durante i turni mattutini e notturni) cui si aggiunge (da sabato) anche la disponibilità di ulteriori mezzi provenienti da Napoli (via Nave).

Gli interventi di recupero in questione hanno interessato le vie Berrettaro/Di Gregorio, dell’Arsenale, Raiti, piazza Monte Grappa, le vie Castellana, Altofonte, Pier delle Vigne, Cesare Battisti, Brunelleschi, Scippateste e Biscottari, Celona, corso dei Mille, le vie Di Cristina, Baronio Manfredi, francesco Saverio, Oreto , Mendola, Marinuzzi, Buccola, Chinnici, Calandra, Oliveri Mandalà, viale Regione Siciliana, bretella laterale Regione (tratto Belgio-Michelangelo), quartiere Borgonuovo in particolare via Centuripe, largo Campofiorito, le via Ferri, Sadat, Rabin, Autonomia Siciliana, Errante, La Franca e zone Policlinico, la via Filippo Corazza, corso Calatafimi (Altezza Albergo delle Povere).

Se da un lato si lavora dunque alla normalizzazione del servizio e alla realizzazione del Piano di pulizia straordinaria fortemente voluto dall’Amministrazione e concertato con i vertici Rap, sul fronte differenziata c’è da registrare l’apertura al pubblico del nuovo Centro comunale di raccolta di via Ernesto Basile, inaugurato nella giornata di mercoledì.

Il Ccr sarà aperto tutti i giorni, dal lunedì al sabato, dalle ore 7 alle ore 13. Mercoledì pomeriggio fino alle ore 17. Le frazioni di rifiuti da poter conferire sono le seguenti: i toner per stampa esauriti; imballaggi in carta e cartone; in plastica e metalli, in legno; vetro, pneumatici fuori uso, medicinali, batterie, apparecchiature elettriche ed elettroniche, rifiuti biodegradabili (sfalci e ramaglie, rifiuti ingombranti e Raee (apparecchiature elettriche ed elettroniche fuori uso, tv, monitor, televisori, ecc…), pitture e vernici di scarto, contenenti solventi organici o altre sostanze pericolose, oltre a piccole quantità di sfabbricidi, ceramiche, mattoni.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684