Ragusa, affidati lavori proposti dalla cittadinanza - QdS

Ragusa, affidati lavori proposti dalla cittadinanza

Stefania Zaccaria

Ragusa, affidati lavori proposti dalla cittadinanza

sabato 07 Dicembre 2019 - 00:00
Ragusa, affidati lavori proposti dalla cittadinanza

Le idee sono state selezionate da un’apposita commissione composta da dirigenti e tecnici. Tre mappamondi mangia plastica saranno installati nei “punti nevralgici della Città”

RAGUSA – Sono tre le proposte progettuali selezionate al Comune di Ragusa nell’ambito del bilancio partecipativo.

Le idee, valutate da una apposita commissione istituita con dirigenti e tecnici comunali, sono state scelte in base a diversi criteri che erano stati definiti nell’apposito regolamento. “Si tratta di tre interessanti progetti – ha evidenziato l’assessore comunale allo Sviluppo di comunità, Giovanni Iacono – frutto di forme di democrazia partecipata con il coinvolgimento diretto della cittadinanza per la scelta di interventi ed azioni di interesse comune. Le proposte accolte – ha continuato – riguardano la realizzazione e posa in opera presso il Portale di San Giorgio di un totem informativo multilingue con le note storiche sul monumento, la realizzazione di attrezzature sportive complete di pannelli esplicativi per gli esercizi che possono essere fatti, da sistemare all’interno della Vallata Santa Domenica e la realizzazione di tre mappamondi mangia plastica da installare nei punti nevralgici della città o in alternativa nei cortili delle scuole di proprietà del Comune, come punti di riciclo e per raccogliere i rifiuti di plastica da smaltire”.

L’ufficio competente, inoltre, ha comunicato che al fine “di procedere alla realizzazione delle proposte progettuali che sono state approvate nell’ambito del bilancio partecipativo con tre distinte determinazioni dirigenziali del settore IV – Gestione del Territorio, Infrastrutture, Politiche del Verde, sono state approvate le offerte delle ditte ricevute tramite il Portale Appalti e contratti e-procurament”. Per quanto riguarda la fornitura e posa in opera del totem informativo è stata approvata l’offerta dell’importo di 2.806 euro della ditta Omet srl di Ragusa. La fornitura e posa in opera delle attrezzature sportive ed i pannelli esplicativi da installare nella Vallata santa Domenica è stata invece affidata alla ditta Proludic srl di Alessandria per un importo di 5.252,59 euro. I tre mappamondi mangia plastica saranno invece realizzati ed installati dalla ditta Cappa srl di Ragusa che ha presentato un’offerta di 2.196 euro. Tutti gli importi, hanno evidenziato dagli uffici comunali, sono compresi d’iva.

Con queste scelte, il bilancio partecipativo si conferma una scelta brillante per le Amministrazioni locali: il cittadino, in questo modo, è coinvolto nei processi amministrativi e programmatici della Città e si può esprimere in merito alla realizzazione di opere pubbliche e interventi vari.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684