Ragusa, scuola, giovedì si torna tra i banchi - QdS

Ragusa, scuola, giovedì si torna tra i banchi

Stefania Zaccaria

Ragusa, scuola, giovedì si torna tra i banchi

martedì 22 Settembre 2020 - 00:00
Ragusa, scuola, giovedì si torna tra i banchi

Il direttore sanitario dell’Asp ha attivato un numero telefonico dedicato alle emergenze

RAGUSA – Dopo le elezioni possono finalmente riaprire i battenti tutte le scuole della provincia iblea. Mentre alcuni studenti sono già rientrati la scorsa settimana, molti hanno dovuto attendere la fine della tornata elettorale.

Alla chiusura dei seggi, infatti, e dopo le opportune sanificazioni dei locali, il nuovo anno scolastico si può finalmente avviare per tutti gli studenti. Giovedì si tornerà fra i banchi, sarà un anno insolito e contrassegnato da nuove regole e precauzioni da mantenere. A questo proposito il prefetto di Ragusa Filippina Cocuzza ha convocato, qualche giorno fa, il dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale Viviana Assenza, il direttore sanitario dell’Asp di Ragusa Raffaele Elia, il commissario del Libero Consorzio di Ragusa Salvatore Piazza e i sindaci dei comuni iblei per fare il punto della situazione della ripresa in sicurezza delle attività didattiche in tutte le scuole della provincia.

Il prefetto Filippina Cocuzza ha auspicato che “all’impegno sinora profuso da tutte le Istituzioni corrisponda un grande senso di responsabilità degli studenti così da garantire in tutte le scuole di ogni ordine e grado lo svolgimento delle attività in sicurezza, grazie alla scrupolosa osservanza delle misure necessarie per contrastare l’emergenza epidemiologica da Covid19”.

Al riguardo, il direttore sanitario dell’Asp ha fornito indicazioni pratiche al fine di contenere il più possibile i rischi da contagio, ribadendo il rigoroso rispetto della distanza interpersonale, del divieto di assembramento e richiamando le raccomandazioni in materia di igiene personale e di sanificazione dei locali.

In particolare, il direttore Raffaele Elisa ha informato i presenti su un’importante iniziativa dell’Asp riguardante “l’attivazione del numero telefonico dedicato 0932-447415, che sarà operativo h 24 in favore di docenti e del personale scolastico che potranno così segnalare in tempo reale casi sospetti di Covid19, ottenendo l’immediato intervento dell’autorità sanitaria”.

Il commissario del Libero Consorzio Salvatore Piazza ha evidenziato, poi, che per l’avvio dell’anno scolastico sono stati stanziati dei fondi ad hoc per i Comuni per l’adeguamento delle aule, per il trasporto degli studenti e per l’acquisto di materiale utile per la sicurezza nelle scuole. Sono stati diversi, infatti, gli adeguamenti effettuati nelle molteplici scuole della provincia.

I sindaci stessi hanno confermato di aver realizzato molti interventi di edilizia leggera, di predisposizione di ingressi scaglionati e di fornitura dii dispositivi di protezione individuale, in sinergia con l’Ufficio scolastico provinciale.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684