Un milione di euro per adeguare le scuole del Ragusano - QdS

Un milione di euro per adeguare le scuole del Ragusano

Stefania Zaccaria

Un milione di euro per adeguare le scuole del Ragusano

giovedì 03 Settembre 2020 - 00:00
Un milione di euro per adeguare le scuole del Ragusano

Alcune criticità che riguardavano Chiaramonte Gulfi e Modica sono in via di risoluzione

Tra qualche settimana riapriranno le scuole ma ci sono ancora diversi adeguamenti necessari da portare a compimento.

Prima che gli alunni possano tornare in classe, infatti, il Governo nazionale ha stabilito delle linee guida da seguire per gli istituti scolastici in modo da attrezzarli al meglio per fronteggiare il problema ‘Covid19’.

Anche nella provincia iblea sono diversi gli interventi da effettuare in determinate scuole. Numerosi lavori urgenti sono già stati predisposti dal Libero Consorzio comunale di Ragusa in svariate strutture: l’ex provincia regionale ha ricevuto due finanziamenti, uno di 750 mila euro e un altro di 120 mila euro per adeguare le strutture di competenza.

Un terzo, sempre di 120 mila euro, riguarda la realizzazione di aule prefabbricate. Proprio in questi giorni, inoltre, il commissario straordinario dell’ente Salvatore Piazza, con una delibera adottata con i poteri della Giunta, ha approvato il progetto per i lavori urgenti per la messa in sicurezza dei locali scolastici in relazione all’emergenza Covid-19, in modo da consentire il regolare avvio dell’anno scolastico 2020-2021.

I lavori prevedono una spesa di 120 mila euro e riguardano manutenzioni straordinarie negli istituti scolastici di competenza del Libero Consorzio comunale di Ragusa. Il finanziamento è stato assegnato dal Fondo unico per l’edilizia scolastica che per l’emergenza sanitaria da Covid 19 è stato incrementato di 30 milioni di euro per il 2020 e al Libero Consorzio comunale di Ragusa sono stati assegnati 120 mila.

“L’approvazione del progetto predisposto dai tecnici del settore Lavori pubblici e Infrastrutture Ornella Valentini e Giovanni Baglieri – hanno sottolineato dall’ente provinciale – prevede lavori urgenti negli istituti scolastici dove necessitano interventi di manutenzione straordinaria e si sommano ad un altro finanziamento più corposo di 750 mila euro già deliberato dal commissario straordinario Salvatore Piazza che prevede interventi negli istituti scolastici superiori della provincia di Ragusa per l’adeguamento e l’adattamento funzionale degli spazi e delle aule didattiche in conseguenza dell’emergenza Covid 19.

I due progetti realizzati dai tecnici del settore ‘Lavori Pubblici e Infrastrutture’ in piena estate e con tempi ristretti di progettazione andranno in appalto nei prossimi giorni”. Le altre criticità che riguardavano i comuni di Chiaramonte Gulfi e di Modica stanno già trovando una celere risoluzione in modo da garantire per tutti gli studenti un appropriato ritorno a scuola.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684