Il capo dell'Isis eliminato in operazione Usa in Siria - QdS

Il capo dell’Isis eliminato in operazione Usa in Siria

web-mp

Il capo dell’Isis eliminato in operazione Usa in Siria

web-mp |
giovedì 03 Febbraio 2022 - 19:20

Il presidente Usa, Joe Biden, "Biden: "Lo abbiamo fatto per rendere il mondo più sicuro"

L’esercito Usa ha “eliminato dal campo di battaglia” il capo dell’Isis Abu Ibrahim al-Hashimi al-Qurayshi durante un’operazione nel nord della Siria.

Lo ha annunciato il presidente americano, Joe Biden, che ha ordinato l’operazione.

Il capo dell’Isis si è fatto saltare in aria durante assalto militari USA

Ibrahim al-Hashimi al-Qurayshi è morto facendosi saltare in aria con una bomba che aveva con sé durante l’operazione Usa nel nord della Siria. Lo riferiscono fonti americane.

“Tre persone sono state uccise” quando il capo dell’Isis si è fatto esplodere: “la moglie e i due figli”. Lo ha detto il portavoce del Pentagono John Kirby in un briefing sul raid in Siria. “Non ci sono stati morti tra i nostri soldati”, ha confermato ma un elicottero è stato gravemente danneggiato e “non essendo ritenuto più sicuro sarà distrutto in loco”. “L’uccisione del suo leader ha dato un grosso colpo all’Isis”, ha sottolineato Kirby.

Prova di forza americana, più grande attacco dall’era Trump

L’operazione Usa nel nord della Siria è stato il raid più grande nella provincia dall’attacco americano dell’era Trump nel 2019 che portò all’uccisione dell’allora leader dell’Isis Abu Bakr al-Baghdadi, riferiscono i media statunitensi. Il blitz, condotto dalle forze speciali Usa, è durato due ore e ha interessato il villaggio di Atmeh, vicino al confine con la Turchia, un’area costellata da campi profughi siriani.

Biden: “Lo abbiamo fatto per rendere il mondo più sicuro”

“Abbiamo preso ogni precauzione possibile per proteggere i civili”, ha detto il presidente Usa in una dichiarazione alla stampa sul raid in Siria. “Il capo dell’Isis si è fatto esplodere in un “disperato atto di codardia”, ha aggiunto Biden.

Vi verremo a prendere in ogni parte del mondo, ovunque vi nascondiate”, ha detto il presidente Usa. “Vi troveremo”.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684