Realmonte, sportello di ascolto solidale a sostegno dei cittadini - QdS

Realmonte, sportello di ascolto solidale a sostegno dei cittadini

Pietro Vultaggio

Realmonte, sportello di ascolto solidale a sostegno dei cittadini

martedì 18 Maggio 2021 - 00:00

Comune di Realmonte e associazioni alla guida di un progetto finalizzato a rispondere alle difficoltà esposte dalla comunità, grazie all’impegno e al contributo di diverse figure professionali

REALMONTE (AG) – Ha preso ufficialmente il via nei giorni scorsi l’attività dello Sportello di ascolto solidale, un servizio promosso dal Tavolo della solidarietà.

Il progetto nasce dal protocollo di intesa stipulato dal Comune con la sezione realmontina del Cif (Centro italiano femminile. Lo Sportello, che opera in sinergia con l’Amministrazione comunale, Ente promotore del Tavolo della solidarietà, offre servizi di ascolto alla cittadinanza ed eroga prestazioni dirette a risolvere le differenti problematiche esposte dalla popolazione, attraverso il prezioso contributo di diverse figure professionali.

Contattata dal QdS, il sindaco Sabrina Lattuca ci ha illustrato qualche dettaglio in più su questa iniziativa: “Abbiamo promosso – spiega – un tavolo solidale con le associazioni presenti sul territorio, Cif, Misericordia, Croce rossa, Protezione civile, Caritas parrocchiale e diocesana, Istituto comprensivo Garibaldi e altre ancora, da cui sono nate delle attività specifiche, delle idee progettuali da mettere in atto. Abbiamo così dato il via allo Sportello ascolto solidale”.

sabrina lattuca

Ci sono altri “attori” che fanno parte del progetto?
“Abbiamo coinvolto anche l’Azienda sanitaria provinciale di Agrigento ai fini della possibilità di un presidio sanitario, un’ambulanza che fosse operativa 24 ore su 24”.

Qual è l’obiettivo dell’iniziativa?
“Portare il nostro territorio nella strada della virtù: non solo far crescere la rinomanza delle nostre bellezze naturalistiche, ma crescere anche dal punto di vista socio-economico. Avere, quindi, massima attenzione alla realtà territoriale e alle sue criticità, in modo tale da essere presenti e risolvere i problemi in modo sinergico. Potremmo sintetizzare così: crescere attraverso la bellezza, ma non solo; attraverso la virtù ma non solo; crescere dal punto di vista socio-economico oltre che culturale”.

Per quanto riguarda la sede materiale dello Sportello?
“Attualmente facciamo riferimento al rapporto sinergico del Tavolo della solidarietà, quindi il punto di lavoro si trova momentaneamente presso i locali dell’Associazione Misericordia di Realmonte (via Gerani 11/13). In seguito, speriamo di sottoscrivere una convenzione con l’Asp di Agrigento e di avere la sede dello Sportello nei locali della Guardia medica comunale”.

“Gli operatori – conclude – saranno volontari e membri del Cif. Si tratta quindi di uno spirito di servizio a 360 gradi. In queste prime settimane, abbiamo notato l’alta funzionalità dello Sportello: la gente è incentivata ad andare ed a parlare delle proprie criticità e noi saremo pronti a risolverle”.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684