Regione, la Manovra di Schifani all'Ars: oggi la discussione - QdS

La Manovra di Schifani alla prova dell’Ars, oggi la discussione in Aula

web-sr

La Manovra di Schifani alla prova dell’Ars, oggi la discussione in Aula

Salvatore Rocca  |
martedì 06 Dicembre 2022 - 09:00

La Manovra economica del Governo Schifani incardinata oggi all'Ars. Aumentano le risorse destinate ai Comuni contro il caro bollette.

Parte oggi all’Ars la discussione sulla prima Manovra economica del Governo Schifani. Dopo il disco verde arrivato ieri dalla Commissione Bilancio, la legge da 400 milioni di euro arriva sui banchi di Sala d’Ercole dove sarà incardinata e successivamente sottoposta al voto dei deputati.

Si tratta del nuovo banco di prova per l’amministrazione regionale, costretta a barcamenarsi tra le faide interne a Forza Italia che minano la stabilità della maggioranza e i provvedimenti correttivi da applicare per sciogliere il nodo del buco di bilancio 2020 dopo le osservazioni della Corte dei Conti.

Manovra Schifani, le novità

Tra le novità presenti all’interno della Manovra figura l’incremento da 20 a 48 milioni e da 2 a 4 milioni delle risorse che la Regione Siciliana intende elargire ai Comuni e alle ex Province per fronteggiare l’aumento smodato delle bollette.

Proprio Schifani, nelle scorse settimane, aveva sottolineato la necessità di provvedere all’intervento finanziario straordinario al fine di correre in aiuto agli enti locali e ai cittadini.

Sempre all’interno della Manovra, inoltre, è stato confermato lo stanziamento da 250 milioni di euro a favore delle spese sanitarie. Immutato anche il contributo di 29 milioni di euro destinato all’adeguamento dei contratti collettivi destinato al comparto regionale.

Articoli correlati

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001