Ricerca, Sharper torna a L'Aquila il 24 settembre - QdS

Ricerca, Sharper torna a L’Aquila il 24 settembre

web-gl

Ricerca, Sharper torna a L’Aquila il 24 settembre

web-gl |
martedì 25 Maggio 2021 - 08:58

Tra quattro mesi il ritorno in Abruzzo: Sharper è organizzato dai Laboratori Nazionali del Gran Sasso dell'Infn con la collaborazione del Comune dell'Aquila e del Gran Sasso Science Institute.

Dopo la digital edition del 2020, la Notte Europea dei ricercatori, uno dei principali eventi internazionali dedicati al dialogo tra ricerca e cittadini, promossi nell’ambito delle azioni Marie Curie, torna con una nuova edizione ibrida il 24 settembre 2021. Si progetta il ritorno degli eventi dal vivo e ‘Sharper L’Aquila’ si prepara ad animare luoghi e piazze. Le iniziative in presenza saranno affiancate da eventi online che nel 2020 hanno aperto nuove prospettive di interazione con il pubblico.

Sharper L’Aquila è organizzato dai Laboratori Nazionali del Gran Sasso (Lngs) dell’Infn con la collaborazione del Comune dell’Aquila e del Gran Sasso Science Institute (Gssi); partner di progetto Regione Abruzzo, Istituto di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), Osservatorio Astronomico d’Abruzzo, la società biofarmaceutica Dompé, la Leonardo S.p.A., Associazione per l’Insegnamento della Fisica Associazione Scienza Gran Sasso. Da questa edizione ci sarà anche il MAXXI che a L’Aquila ha sede a Palazzo Ardinghelli. L’evento vedrà la partecipazione di Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco e Accademia di Belle Arti.

“Laboratori Nazionali del Gran Sasso e Infn hanno da sempre tenuto in grande considerazione la comunicazione e la divulgazione scientifica e Sharper fornisce l’opportunità di avvicinarsi al mondo della ricerca e dell’innovazione promuovendo il diretto contatto tra ricercatori e grande pubblico – dichiara il direttore dei Lngs, Ezio Previtali – Sono particolarmente orgoglioso che la Commissione Europea abbia riconosciuto ancora una volta la validità del progetto e sono grato a tutte le istituzioni del territorio che hanno voluto promuovere e condividere questa bellissima esperienza”. “La Notte Europea dei Ricercatori – afferma il sindaco Pierluigi Biondi – è ormai appuntamento irrinunciabile per L’Aquila e lo abbiamo sposato investendo convintamente le nostre risorse”.

“Pandemia o no, Sharper continua ad affermarsi interessando giovani e cittadini di tutte le età. La diffusione della cultura scientifica è anche un ponte verso una società più consapevole e più giusta” commenta il rettore del Gssi, Eugenio Coccia.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684