Riconoscimento di legge per Ragusano Dop - QdS

Riconoscimento di legge per Ragusano Dop

Stefania Zaccaria

Riconoscimento di legge per Ragusano Dop

venerdì 19 Giugno 2020 - 00:00
Riconoscimento di legge per Ragusano Dop

L’annuncio è stato dato con la pubblicazione del decreto del ministero delle Politiche agricole. Il presidente del Consorzio Giuseppe Occhipinti: “Il prodotto può aiutare gli allevatori”

RAGUSA – Arriva il riconoscimento di legge al Consorzio per la Tutela del Formaggio Ragusano Dop conferendo allo stesso l’incarico di svolgere le funzioni di cui alle vigenti norme in materia di controlli e vigilanza sulle denominazioni protette e sulle attestazioni di specificità.

L’annuncio è stato dato con la pubblicazione nella gazzetta ufficiale, qualche giorno fa, del decreto del ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali. Un importante traguardo per lo sviluppo della filiera del Ragusano dop, un rinnovo di rito che “per il Ragusano, assume un’importanza particolare tenuto conto che l’incarico di che trattasi è conseguente e fa riferimento al nuovo disciplinare di produzione contenente le modifiche approvate dalla Commissione Ue con regolamento approvato lo scorso 18 ottobre e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Unione europea del 25.10.19. Il Consorzio – ha dichiarato il presidente del Consorzio Giuseppe Occhipinti – ha così tutti i requisiti per poter sviluppare azioni dirette ed indirette per non solo promuovere il Ragusano ma anche per la tutela della denominazione di origine e per contrastare ogni contraffazione ed ogni illegittimo utilizzo della stessa denominazione”.

L’iter è stato complesso ma alla fine il lavoro del Consorzio ha premiato. “L’impegno profuso dal Consiglio di Amministrazione e le azioni messe in campo, hanno dato i frutti sperati e prodotto i risultati fortemente voluti da tutti i soggetti della filiera – ha dichiarato il presidente del Consorzio Giuseppe Occhipinti – Il lavoro, sicuramente determinante, del direttore Enzo Cavallo si è reso utile e proficuo per il superamento di ogni problema e per portare a termine un iter burocratico particolarmente complesso ma alquanto promettente per un ulteriore necessario rilancio del formaggio tutelato e per una sua maggiore affermazione commerciale. Siamo grati ai responsabili del Ministero per la collaborazione e per il sostegno che ci hanno dato – ha aggiunto ancora Occhipinti – Siamo così nelle condizioni di lavorare nell’interesse di tutto il territorio attraverso un prodotto di grande valore e l’impegno di tanti produttori vocati a garantire ai consumatori la qualità delle loro produzioni”.

“Il formaggio principe degli iblei – ha concluso – l’oro giallo del nostro territorio, è il prodotto che può aiutare gli allevatori e tutto il settore zootecnico del nostro comprensorio a superare le difficoltà evidenziate da tempo e la crisi che in maniera sempre più marcata investe il mondo della produzione”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684