Rifiuti, più controlli e multe salate per chi sporca a Marsala - QdS

Rifiuti, più controlli e multe salate per chi sporca a Marsala

Web-mp

Rifiuti, più controlli e multe salate per chi sporca a Marsala

Web-mp |
martedì 13 Luglio 2021 - 18:56

Dai sopralluoghi della municipale in aree sul retro dell'Ospedale "Paolo Borsellino" (contrade Cardilla e San Silvestro), rilevati su terreni privati la presenza di eternit e di rifiuti bruciati

Controlli e multe della polizia municipale di Marsala per contrastare il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti lungo strade, ma anche per il non rispetto della differenziata.

Soltanto nell’ultimo fine settimana, le multe per coloro che non hanno differenziato correttamente i rifiuti depositati davanti casa sono state una quindicina. E’ di 300 euro l’importo minimo di ciascuna sanzione.

I vigili urbani, inoltre, su segnalazione di cittadini ed operatori ecologici, hanno eseguito sopralluoghi in alcune aree sul retro dell’Ospedale “Paolo Borsellino” (contrade Cardilla e San Silvestro), scoprendo su terreni privati la presenza di eternit e di rifiuti bruciati, fra i quali anche un’auto.

Sanzioni saranno, quindi, inflitte ai titolari o responsabili dei terreni, che saranno “obbligati – si legge in una nota del Comune – alle opere di bonifica delle zone in cui è stato rinvenuto il materiale inquinante”.

Per intensificare i controlli, l’avvio dei pattugliamenti dei vigili è stato anticipato alle 6 del mattino, fascia oraria in cui più frequentemente si verifica l’abbandono dei rifiuti. E proprio durante questi controlli, all’alba di oggi, nel quartiere popolare Sappusi, un cittadino è stato multato (sanzione di 400 euro) perché sorpreso mentre gettava dal finestrino della sua auto un sacchetto pieno di spazzatura.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684

x