Messina, denunciato titolare di un ristorante con lavoratore in "nero" - QdS

Controllo in ristorante, sicurezza sul lavoro assente e dipendente “in nero”: denuncia e sanzioni

webms

Controllo in ristorante, sicurezza sul lavoro assente e dipendente “in nero”: denuncia e sanzioni

webms |
giovedì 23 Giugno 2022 - 13:21

I provvedimenti dei carabinieri dopo il controllo in un ristorante nell'area sud di Messina, dove la sicurezza sul lavoro risultava praticamente "assente".

Nei giorni scorsi, nell’ambito di una campagna internazionale denominata “Action Days Labour Exploitation”, finalizzata a garantire la sicurezza sui luoghi del lavoro, i carabinieri della compagnia di Messina Sud, supportati dai colleghi del Nucleo Ispettorato Lavoro del capoluogo, hanno eseguito un controllo in un ristorante nell’area sud di Messina.

Nel corso delle verifiche sono state riscontrate delle irregolarità.

Controllo in ristorante a Messina: irregolarità e provvedimenti

In seguito alle attività di controllo, i militari dell’Arma hanno denunciato alla competente autorità giudiziaria un 49enne cittadino cinese, titolare del ristorante. A suo carico, i carabinieri di Messina hanno disposto ammende per l’ammontare complessivo di oltre 127.000 euro.

Il titolare del ristorante messinese, infatti, aveva omesso di:

  • Sottoporre 14 lavoratori dipendenti alla prescritta visita medica preventiva;
  • Predisporre un’adeguata informazione sui rischi dell’attività e sulle procedure di primo soccorso e antiincendio.

Inoltre, nel corso del controllo, i carabinieri hanno scoperto la presenza di un lavoratore “in nero”. Per questo motivo, i militari hanno comminato una sanzione amministrativa di 3.600 euro a carico del titolare del ristorante. In più, l’uomo avrà l’obbligo di regolarizzare la posizione del dipendente.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684