Biancavilla, sale giochi abusive vicino agli autolavaggi: sequestro - QdS

Gioco clandestino, macchinette abusive da una parte e autolavaggi dall’altra: due denunce

webms

Gioco clandestino, macchinette abusive da una parte e autolavaggi dall’altra: due denunce

webms |
venerdì 23 Settembre 2022 - 12:32

Ecco il bilancio dei controlli a Biancavilla (CT) per contrastare il fenomeno della ludopatia e del gioco clandestino.

I carabinieri della stazione di Biancavilla, assieme al personale dell’Agenzia delle Dogane e Monopoli di Catania, hanno effettuato dei controlli in due autolavaggi del luogo e scoperto delle “sale giochi” abusive.

Ecco il bilancio dei controlli, volti a contrastare il fenomeno della ludopatia e del gioco clandestino.

Controlli in autolavaggi, sale giochi abusive a Biancavilla

In particolare, a seguito delle verifiche, i militari hanno denunciato i due titolari delle attività commerciali, tra loro imparentati, contestandogli nel contempo anche violazioni amministrative, per “esercizio di gioco d’azzardo”, “l’omessa esposizione della tabella dei giochi proibiti”, nonché per aver posto a disposizione della clientela apparecchi per il gioco non corrispondenti alle caratteristiche del TULPS.

A far scattare la denuncia è stato il ritrovamento – in due locali vicini agli autolavaggi – delle aree allestite a sale da gioco abusive. Vi erano stati installati complessivamente 8 apparecchi telematici per gioco d’azzardo (c.d. Totem), non collegati alla rete telematica del Monopolio e, quindi, non corrispondenti alle caratteristiche previste dalla specifica normativa.

I militari hanno proceduto al sequestro di tutte le apparecchiature, elevando ai titolari sanzioni amministrative per un totale di oltre 80mila euro.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684