Sanità, l’Asp aretusea ha annunciato l’introduzione di due importanti novità - QdS

Sanità, l’Asp aretusea ha annunciato l’introduzione di due importanti novità

Luigi Solarino

Sanità, l’Asp aretusea ha annunciato l’introduzione di due importanti novità

venerdì 07 Giugno 2019 - 00:04
Sanità, l’Asp aretusea ha annunciato l’introduzione di due importanti novità

D’ora in poi il ticket per le prestazioni sanitarie potrà essere pagato online con la piattaforma PagoPa. Gli abitanti di Città Giardino potranno prenotarsi senza spostarsi dal comune di residenza

SIRACUSA – L’Azienda sanitaria provinciale di Siracusa ha annunciato due importanti novità. La prima riguarda la possibilità, d’ora in poi, di poter pagare il ticket per le prestazioni sanitarie, prenotate attraverso il Cup, anche on line attraverso la piattaforma PagoPa. La nuova modalità di pagamento consentirà agli utenti di effettuare i pagamenti, comodamente in modo semplice e sicuro, tramite il proprio personal computer o cellulare o presso le banche, gli sportelli bancomat, negli uffici postali e nei punti vendita di Sisal, Lottomatica e Banca 5. Naturalmente per pagare il ticket per la prestazione sarà necessario essere in possesso della ricetta del Servizio sanitario nazionale cui fa riferimento la prenotazione e di un indirizzo e-mail. Poi basterà cliccare sul logo “PagoPa”, posto in evidenza nell’home page del sito internet dell’Azienda www.asp.sr.it e seguire la procedura.

Una volta ultimata la transazione verrà rilasciata una ricevuta di pagamento che dovrà essere esibita, anche attraverso il proprio cellulare, all’ambulatorio al momento dell’erogazione della prestazione. Per i fini fiscali la ricevuta, con l’indicazione della prestazione sanitaria prenotata e con l’importo ad essa correlato, sarà inviata poco tempo dopo all’indirizzo e-mail che l’utente avrà indicato nella piattaforma. Per aiutare gli utenti l’Asp aretusea ha messo a disposizione una guida consultabile nella sezione dedicata “PagoPa” del proprio sito internet.

Soddisfatto il direttore generale dell’Asp di Siracusa, Salvatore Lucio Ficarra, che ha detto: “Abbiamo voluto accelerare l’adozione di questo nuovo sistema di pagamento con l’obiettivo di semplificare ulteriormente agli utenti l’accesso ai servizi e, soprattutto, di evitare lunghe file alle casse o di costringerli ad attendere gli orari di apertura degli sportelli”.

Prossimamente la piattaforma sarà implementata anche per altri tipi di pagamenti quali prestazioni intramoenia, codici bianchi, ritiro cartelle cliniche e pagamenti liberi vari.

La seconda novità interessa gli abitanti di Città Giardino frazione del Comune di Melilli. Questi ultimi possono effettuare le prenotazioni per prestazioni sanitarie senza doversi più spostare dal proprio territorio di residenza. Infatti, dallo scorso 31 maggio, nella sede della Delegazione comunale di Città Giardino è attivo, per due giorni la settimana, uno sportello CUP gestito dal personale del Comune di Melilli. Il nuovo servizio rientra nell’ambito del protocollo d’intesa siglato lo scorso anno tra l’Asp aretusea e l’Amministrazione comunale di Melilli e si va ad aggiungere a quello, già attivo da quattro mesi, dell’altra frazione di Villasmundo. Gli orari di apertura dello sportello di Città Giardino sono: il martedi pomeriggio dalle 15,30 alle 17 ed il venerdì mattina dalle 9 alle ore 12,30. Quelli di Villasmundo sono: il martedì mattina dalle ore 9 alle ore 12,30 e il giovedì dalle ore 15,30 alle 17.

Il direttore Ficarra ha dichiarato: “Sono grato a nome dell’Azienda all’Amministrazione comunale di Melilli per questa ulteriore dimostrazione di sinergia e di collaborazione, già sperimentata con successo anche con altri Comuni e Istituzioni della provincia, che agevola i cittadini nell’accesso ai servizi secondo il principio di prossimità che favorisce soprattutto le fasce più fragili della popolazione”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684